SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, il Drive In festeggia...il primo mese di programmazione con "La dolce vita"

Nel primo mese di programmazione sono state oltre 15 mila le persone (circa 8 mila auto) che hanno assistito alle proiezioni, numeri assoluti che pongono il Drive In cinema Paolo Ferrari al primo posto nella promozione del cinema a Roma.

printDi :: 08 agosto 2020 09:49
locandina la dolce vita

locandina la dolce vita

(AGR) “Il Drive In cinema Paolo Ferrari” taglia il nastro del primo mese di programmazione, per la ricorrenza, domenica 9 agosto, è in programma un film che è entrato a pieno diritto nella storia del cinema: “La dolce vita” di Federico Fellini, da sempre legato al litorale romano, con la sua casa al borgo dei pescatori di Fregene ed i suoi tanti film ambientati ad Ostia.

Era il 20 maggio del 1960 quando “La dolce vita” di Federico Fellini vinceva la Palma d’Oro a Cannes. Sessant’anni che sembrano non essere passati per un film che fa da spartiacque tra generazioni, termine entrato persino nel linguaggio quotidiano.

Trent’anni dopo Fellini gira il suo ultimo film proprio ad Ostia, allestendo nei locali dismessi dell’allora Meccanica Romana una discoteca nel film, interpretato da Roberto Benigni: “La voce della luna”, correva l’anno 1990 e nove anni dopo veniva inaugurata, proprio lì, “Cineland” la prima multisala italiana, era il 19 settembre del 1999.

Il Drive In ha accolto le prime auto lo scorso 9 luglio ed è già entrato nei gusti dei romani, rilanciando il cinema all’aperto sul litorale romano.  Il cinema sotto le stelle, infatti, è una tradizione profondamente legata al litorale ed in particolare alla storia di Ostia, quando, prima come cinema Superga, poi come cinema Sisto le pellicole venivano proiettate nelle arene dedicate (l’Arena Mare e l’Arena Lido), o ricavate (l’ex deposito Atac), presenti nel tessuto urbano.

Nel primo mese di programmazione sono state oltre 15 mila le persone (circa 8 mila auto) che hanno assistito alle proiezioni, numeri assoluti che pongono il Drive In cinema Paolo Ferrari al primo posto nella promozione del cinema a Roma.

“Cineland ed il Drive In  sono la casa del cinema – ricorda Giuseppe Ciotoli della Ci.Me -  e nonostante le difficoltà economiche abbiamo scelto di dare un contributo tangibile al mondo del cinema. Per ripartire tutti assieme.  L’idea è stata il Drive In che siamo andati a realizzare su un terreno adiacente ai parcheggi.

In questo modo si è voluto promuovere il cinema e valorizzare ulteriormente Ostia. Il nostro obiettivo è programmare le pellicole migliori e soprattutto che la gente torni al cinema in tutta tranquillità e sicurezza e, se saremo stati bravi, che torni al Drive In per passare una bella serata”.

Il prossimo 11 agosto torna il capolavoro di Muccino “Gli anni più belli”, il 13 sarà la volta “Bohemian Raphsody”, il 16 e 18 agosto due classici di Walt Disney: “Il re leone” e “Alladin”

Photo gallery

drive in cinema paolo ferrari

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE