SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Le serate in musica gratuite di "Tuttapposto a ferragosto" e gli eventi di settembre al giardino dell'Orticoltura a Firenze

Prosegue il programma con musica ed eventi per tutte le età fino a fine settembre

printDi :: 13 agosto 2021 07:19
Redazione di Met Le serate in musica gratuite di Tuttapposto a ferragosto e gli eventi di settembre al giardino dell'Orticoltura a Firenze

Redazione di Met Le serate in musica gratuite di "Tuttapposto a ferragosto" e gli eventi di settembre al giardino dell'Orticoltura a Firenze

(AGR) Un must have dell’estate fiorentina ormai dai 10 anni: anche quest’anno la kermesse musicale “Tuttapposto a Ferragosto” non mancherà di portare relax, divertimento e spensieratezza nel fresco del Giardino dell’Ortocoltura, dando spazio alle migliori band del territorio e non solo, dalle 20 alle 22. Ingresso, come sempre, gratuito, ma si consiglia la prenotazione al tavolo al numero 389.8330188. A contorno, anche la cena al chiosco a base di pizza, insalatone e piadine romagnole tirate a mano, birre alla spina, artigianali, senza glutine, bevande bio, bicchieroni di frutta fresca e atmosfera relax.

X TUTTAPPOSTO A FERRAGOSTO: IL PROGRAMMA AGGIORNATO Martedì 10 agosto dalle 20 Francesco Birardi y la Contrabanda - Tradición cubana viva! per un’allegra serata tra son, bolero, guajira, rumba, bachata. Francesco Birardi, il noto medico-musicista già leader dei Perfidia, ha dato vita a un nuovo gruppo con cui presenta un ricco repertorio di musica cubana. In scena, alterna i brani più famosi del Buenavista Social Club ad altri originali e inediti di sua composizione che, pur inserendosi appieno nel solco della tradizione cubana, esprimono nuove soluzioni e nuove sonorità, grazie anche all’apporto di musicisti come Luca Imperatore, Michele Staino e Paolino Casu. Line up: Francesco Birardi (voce e chitarra), Luca Imperatore (chitarra solista), Michele Staino (contrabbasso), Paolino Casu (percussioni). Mercoledì 11 agosto dalle 20 Federico Rainero. Il cantautore fiorentino Federico Rainero (voce, chitarra acustica), accompagnato da Chiara Vichi (chitarre, effetti, cori), presenta sul palco dell’ArteCultura le canzoni dei suoi album "Mancino" e "Generazione", i suoi singoli più recenti e alcune speciali cover in una versione inedita. Giovedì 12 agosto dalle 20 Trio Mediterrano.

Un live da non perdere che trascinerà il pubblico fin in Sud America a suon di rumba, bolero, beguine, bossa nova e samba integrati con gli arrangiamenti dei musicisti, insieme dal 1995. Line up: Paolo Casu (percussioni), Luca Imperatore (chitarra classica), Alessandro Piccini (chitarra classica e voce). Venerdì 13 agosto dalle 20 spazio alla musica jazz - bossa con gli Alien Roy Group. La formazione è composta da Roy Bynder Gallupi, tastierista, compositore, arrangiatore, figlio d’arte, grande ricercatore di dinamica; Leonardo Antonini, batterista percussionista, allievo di Alessandro di Puccio, Piero Borri e Daniele Biondi (ex Dirotta su Cuba); Corrado Cerbara bassista con influenze rock fusion, romagnolo d.o.c.; Gianni Salaorni, che si unisce al gruppo portando esperienza e completando con la sua chitarra elettrica dei repertori più dinamici. Sabato 14 agosto dalle 20 SlimeCello Urban Blues band. Anni di esperienza sulla scena musicale fiorentina e non, ritorna oggi con i due fratelli Salveti affiancati da una base ritmica d eccezione.

La scelta musicale si orienta su una revisione del repertorio RockBlues da AlvinLee agli ZZTop, passando per Clapton e JHendrix, JethroTull ecc., con contaminazioni ed incisi anche provocatori come Jovanotti nel pezzo YouReallyGotMe dei Kinks, versione VanHalen, o FrankZappe&ACDC in SummetimeBlues degli Who. La formazione comprende: “$lime” MarCello Salveti (chitarra solista), Matteo Pizzotto Bisceglia (basso), Piero Masi (batteria e percussioni), Flavio Salveti (lead vocal, armonica, flauto). Domenica 15 agosto dalle 20 i Talking Ties, the anti-boring jazz experience. Lo spettacolo dei Talking Ties è frizzante e divertente e avvicina il grande pubblico alla musica swing grazie alle doti canore e polistrumentistiche dei suoi componenti. Il repertorio spazia da grandi classici del jazz cantati da Nat “King” Cole, Frank Sinatra e Louis Armstrong, a rivisitazioni in chiave swing di brani pop italiani e internazionali. Line up: Giovanni Gargini (voce, washboard, batteria), Bernardo Sacconi (voce, chitarra, contrabbasso, pianoforte), Glauco Benedetti (tuba). Lunedì 16 agosto dalle 20 Segugi infernali del Purgatorio. Sul palco una live band improntata sull'improvvisazione e sulla la mescolanza di generi musicali, dove i musicisti suonano composizioni originali, improvvisano beats e rivisitano grandi classici. Negli ultimi anni hanno aperto ad artisti come Yussef Dayes, Henry Wu e Dean Blunt. In scena: Andrea Giunti (drums) Carmine Buriana (dj) Niccolò Malcontenti (el. bass) Maso Bardi (keys). Martedì 17 agosto dalle 20 Fratelli Raudo. Lo show più scoppiettante dell'universo basato su un repertorio pop rock rock'n'roll internazionale. AC/DC e i Ramones rifatti con l'ukulele, Michael jackson rifatto country, Beatles mischiati ai Green day e pure una degli 883 swing.. sorprendenti miscelazioni musicali suonate con un tiro pazzesco. Mercoledì 18 agosto dalle 20 alle 22 largo ai Swing n’ Jamaica che propongono un repertorio composto da brani della tradizione giamaicana suonati dai giganti del jazz, brani jazz di compositori giamaicani, e brani originali in ugual misura ispirati dalla commistione tra jazz, reggae e calypso. Line up: Maurizio Piccioli (chitarra), Michele Staino (contrabbasso), Alessandro Bosco (sax) e Michele Andriola (batteria). Giovedì 19 agosto dalle 20 Piccioli e Neri: duo eclettico “quasi schizofrenico” che propone un vasto ed eterogeneo repertorio per un ricco viaggio musicale capace di spaziare dagli standard jazz agli stornelli senesi, dal reagge a Frescobaldi, il tutto tenuto assieme dal loro personale linguaggio.

Venerdì 20 agosto dalle 20 Disperati Erotici. La musica italiana d'autore più bella da cantare e ballare, con note rubate a Capossela, Caputo, Celentano, Mannarino, Conte, Dalla, Gaetano, De Andrè, Jannacci, Gaber e molti altri. Non mancheranno irriverenti rivisitazioni e insolite citazioni, andazzi swing, ritmi latini, cadenze reggae, atmosfere gipsy e un pizzico di blues. Line up: Marco Magnani (voce, chitarra), Andrea Marianelli (basso), Filippo Sgrani (percussioni). Sabato 21 agosto dalle 20 Freddie Maguire Blues Band. Freddie è un cantante e cantautore, metà americano metà italiano, proprietario di una voce potente, uno dei cantanti più talentuosi del Blues in Italia.

Finita la rassegna, la programmazione del Giardino prosegue tutti i giorni per tutto agosto e settembre. Ecco alcuni degli eventi in programma: Domenica 22 agosto: alle 20:45 gli schermi del Giardino trasmetteranno la partita Roma vs Fiorentina, per tifare la Viola tutti insieme! Lunedì 23 agosto: dalle 20 Adriano Bono Cabaret, un concerto particolare, un po’ cabaret e un po’ testo, con Adriano Bono accompagnato da Maurizio Piccioli. Con un solido repertorio che spazia a 360 gradi, Bono si presenta al pubblico con tono confidenziale e affabulatorio, senza alcun particolare apparato e con un equipaggiamento ridotto all'osso per accompagnare il canto: il suo piccolo ukulele, dei sonagli alle caviglie e una stomp-box sulla quale batte con il piede per aggiungere al sound una componente percussiva e una pulsazione turbo-folk capace di far ballare anche il pubblico più tranquillo. Martedì 24 agosto: dalle 18 alle 20, “Colori e riflessi” - Laboratori gratuiti per bambini dai 4 ai 6 anni a cura di Maria e Cristina Bica, specializzate in attività pedagogiche, che proporranno una serie di appuntamenti per un programma ludico e didattico basato su varie discipline artistiche e culturali come disegno, collage, scultura, acquarello, invenzioni, storie, illustrazioni, pittura, materiali riciclati, mosaico, giochi e tanto altro. Mercoledì 25 agosto: anteprima del Festival FIT/ALCHIMIA – Fosca in Tepidario lectio/ludus/visio a cura di Associazione Culturale. Alle 10 Serena Gatti presenta il volume “Sentieri– Teatro in cammino verso luoghi da riscoprire”. A seguire preview del Festival FIT/ALCHIMIA. Venerdì 27 agosto: dalle ore 20, I Fusibili Power Duo in concerto.

Un elettrizzante repertorio rock'n'roll anni '50 '60 per ballare e divertirsi con una carica di energia coinvolgente dal sapore vintage. In scena Leonardo Tozzi (basso, voce e percussioni), Alessandro Mati (chitarra, voce). Sabato 29 agosto: dalle 20 alle 22, Natural Mystic live, tribute band di Bob Marley. Sul palco Kayal, Sergio Montaleni e Rik. Lunedì 30 agosto: dalle 20 alle 21, Corso gratuito di danze popolari per ragazzi e adulti a cura di Annalisa Prota e dell’Associazione Culturale Danzeassud. Sul prato di fronte al palco, i partecipanti sperimenteranno un viaggio divertente e appassionante tra pizzica, tarantella e tammurriata alla scoperta di ritmi e riti, sonorità e tradizioni, e delle potenzialità espressive del corpo nel percorso creativo dal movimento alla danza.

Durante il corso si presenteranno i passi di danza, da quelli base ai più complessi, con un avvicinamento graduale alla musica per consentire al corpo di abituarsi al peculiare ritmo di questi balli. Si presenteranno anche le forme coreografiche di base, sia di gruppo che per i singoli. Appuntamento tutti i lunedì; per info e prenotazioni scrivere su WhatsApp al 339.3553462 Martedì 31 agosto: dalle 18 alle 20, “Colori e riflessi” - Laboratori gratuiti per bambini dai 4 ai 6 anni a cura di Maria e Cristina Bica, specializzate in attività pedagogiche, che proporranno una serie di appuntamenti per un programma ludico e didattico basato su varie discipline artistiche e culturali come disegno, collage, scultura, acquarello, invenzioni, storie, illustrazioni, pittura, materiali riciclati, mosaico, giochi e tanto altro.

Domenica 5 settembre: dalle 20 Blueswoods sul palco tra blues, raggae e jazz. Ugo Nativi alla batteria, Maurizio Piccioli alla chitarra e Francesco Pinzani alla voce proporranno un percorso dal blues al reggae passando per il jazz. Lunedì 6, 13 e 20 settembre: dalle 20 alle 21, Corso gratuito di danze popolari per ragazzi e adulti a cura di Annalisa Prota e dell’Associazione Culturale Danzeassud. Sul prato di fronte al palco, i partecipanti sperimenteranno un viaggio divertente e appassionante tra pizzica, tarantella e tammurriata alla scoperta di ritmi e riti, sonorità e tradizioni, e delle potenzialità espressive del corpo nel percorso creativo dal movimento alla danza.

Durante il corso si presenteranno i passi di danza, da quelli base ai più complessi, con un avvicinamento graduale alla musica per consentire al corpo di abituarsi al peculiare ritmo di questi balli. Si presenteranno anche le forme coreografiche di base, sia di gruppo che per i singoli. Appuntamento tutti i lunedì; per info e prenotazioni scrivere su WhatsApp al 339.3553462 Venerdì 10 settembre: Maxtime Trio in concerto. Il trio nasce dal progetto "Frame " di Massimiliano Calderai dal quale prende ed elabora alcuni brani originali come "Maxtime" e "tempus fugit" per proseguire con un repertorio tutto nuovo di chiara matrice black e soul con composizioni scritte appositamente per questo organico oltre a rielaborazioni di pezzi di Chick Corea ,Russell Ferrante, Horace Silver. Massimiliano Calderai (pianoforte, arrangiamenti), Marco Benedetti (basso elettrico, contrabbasso) Cosimo Marchese (batteria). Martedì 21 settembre: Spettacolo teatrale “Gli ultimi saranno i primi” con la compagnia teatrale Gli Sbalestrati. Sei donne, sei lavoratrici, sei mamme, sei attrici che si sono divertite a interpretare personaggi molto caratterizzati e a volte anche in contrasto tra loro. Teresa, la donna delle pulizie della Greenlife Italia, narra con delicatezza la storia di Luciana, donna incinta al settimo mese che viene licenziata da Carola, amministratrice delegata dell’azienda.

Non mancano i colpi di scena dovuti alla presenza di Manuela, affascinante transessuale e Raffaella, poliziotta indefessa, entrambe “in servizio” proprio quel giorno. Ovviamente non può mancare il personaggio comico, Bruna la guardia giurata. Il ricavato della serata servirà ad autofinanziare le casse degli Sbalestrati, da sempre impegnati in progetti di beneficenza. Per rimanere aggiornati, seguiteci sui canali ufficiali del Giardino: sito ufficiale www.giardinoartecultura.it, Facebook facebook.com/giardinoartecultura2 e Instagram instagram.com/giardinoartecultura/ Informazioni e prenotazioni tavoli: 389.8330188

Redazione di Met

 Foto da comunicato

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE