SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

La Befana dei Vigili del Fuoco vola su Piazza Signoria il 6 gennaio 2023.

printDi :: 04 gennaio 2023 17:42
Locandina

Locandina

(AGR) Alle 15.00 ritorna dopo un periodo di arresto dovuto all’emergenza sanitaria, l’annuale appuntamento dedicato a tutti i bambini: la magica vecchietta ‘planerà’ dalla Loggia dei Lanzi Come è sempre stato ogni anno, prima del periodo pre – pandemia, la Befana dei Vigili del Fuoco torna a volare in Piazza della Signoria a Firenze.

E’ quanto avverrà nel pomeriggio del 6 gennaio, nell’ambito dell’ormai tradizionale evento dedicato ai bambini di Firenze e a quelli di passaggio in città. L’invito, rivolto a tutti i bimbi, è di presentarsi in piazza alle 15.00: poco dopo la Befana darà prova di capacità acrobatiche non indifferenti, calandosi dalla terrazza sopra la Loggia e distribuendo caramelle e dolci ai piccoli spettatori.

Nella difficile discesa aerea, l’anziana e magica signora non sarà sola: insieme a lei, per aiutarla, ci saranno cinque valorosi vigili del fuoco. L’impresa, che ha il patrocinio del Comune di Firenze, sarà possibile grazie al supporto logistico de’ Le Gallerie degli Uffizi e all’impegno del personale operativo ed amministrativo della Direzione regionale e del Comando dei Vigili del Fuoco di Firenze insieme all’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco Sezione Firenze e le Vecchie Glorie del calcio storico Fiorentino. Oltre ad allietare le famiglie, l’evento ha anche un obiettivo sociale: L’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco e le Vecchie Glorie del calcio storico Fiorentino raccoglieranno libere offerte da destinarsi alla tutela e conservazione del patrimonio storico artistico : il Verde del Giardino di Boboli danneggiato dalle recenti calamità atmosferiche.

L’iniziativa tuttavia quest’anno vede anche la raccolta fondi per l’Associazione la Stanza Accanto, fondata da genitori i cui figli sono venuti prematuramente a mancare e che supportano altri genitori i cui figli versano in condizioni sociali e di salute meno fortunate. Quello di piazza Signoria non sarà l’unico appuntamento fiorentino della Befana. Prima, infatti, apparirà all’ospedale pediatrico Meyer: un momento attesissimo da suoi piccoli ospiti, che ogni anno, il 6 gennaio, la vedono atterrare direttamente in reparto e che ormai l’hanno battezzata La Befana Volante.

La leggendaria vecchietta distribuirà loro dolci e giocattoli, donati dal personale del Comando Vigili del Fuoco di Firenze e dalla Associazione Nazionale Vigili del Fuoco. “Gli Uffizi rinnovano quello che ormai è divenuto un appuntamento fisso molto atteso dai bambini e dai fiorentini - commenta il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt – pertanto ci auguriamo una viva partecipazione della cittadinanza auspicando di rivedere tutti presto anche al Giardino di Boboli che, grazie all’iniziativa del Comando dei Vigili del Fuoco, riceverà alcuni alberi in sostituzione di quelli danneggiati dalle recenti calamità naturali”.

Il Comandante dei Vigili del Fuoco di Firenze Ing. Marisa Cesario, recentemente insediatasi a Firenze ha sottolineano come “L'iniziativa, oltre a rappresentare il ritorno alla normale di condivisione sociale, è coerente con lo spirito ed i valori del CNVVF, tanto da riscuotere l'entusiasta partecipazione del personale del Comando, che in questi giorni si è diviso tra l’ordinario soccorso tecnico urgente e la preparazione alla manifestazione per essere vicini a Firenze ed ai suoi cittadini, nella certezza che anche la salvaguardia dei beni artistici possa rappresentare un momento di rinascita e di speranza dopo eventi calamitosi.

Mi piace anche evidenziare che abbiamo accolto con grande piacere, la richiesta delle Vecchie Glorie del Calcio Storico Fiorentino che supportano l’Associazione senza scopi di lucro denominata La Stanza Accanto, che vede genitori i cui figli sono sempre presenti nei rispettivi cuori e che hanno destinato ogni giorno della propria vita a fare una “Befana” solidale verso il prossimo in ricordo di questi figli prematuramente mancati”. Non resta che festeggiare, con un spirito di rinascita, di normalità e di generosità! La calata della Befana inizierà intorno alle 15.00 per terminare dopo al tramonto.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE