SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

71^ edizione del Montecatini International Short Film Festival: rassegna Internazionale Del Cortometraggio
dal 24 al 28 ottobre 2020

Il Festival lancia la prima edizione multimediale, trasmessa quotidianamente in televisione e in streaming, con le proiezioni dei cortometraggi in gara nella Selezione Ufficiale, il dibattito della Giuria Artistica in studio e le assegnazioni dei premi

printDi :: 21 ottobre 2020 14:03
71-edizione-del-montecatini-international-short-film-festival

71-edizione-del-montecatini-international-short-film-festival

(AGR) MONTECATINI, 21 OTTOBRE 2020.

Il MISFF – Montecatini International Short Film Festival lancia la sua edizione numero 71, in programma dal 24 al 28 di ottobre, con una formula inedita e innovativa: la storica manifestazione internazionale dedicata ai cortometraggi, diretta da Marcello Zeppi

Marcello Zeppi

Marcello Zeppi

, si svolgerà infatti per la prima volta in formato multimediale, con dirette quotidiane trasmesse da TVL Libera Pistoia (ogni giorno sul Canale 11 del Digitale Terrestre, dalle 15.30 alle 18), affiancate da una diretta in streaming. Nel corso delle cinque giornate di trasmissione saranno mandati in onda i cortometraggi in gara nella Selezione Ufficiale, che poi saranno commentati in studio dai giurati del Festival, dagli ospiti della trasmissione, e dagli stessi autori e registi; anche le premiazioni finali dei vincitori saranno trasmesse in streaming sui canali dell’emittente pistoiese. E sarà una programmazione che confermerà tutto il fascino internazionale del MISFF e la qualità dei corti della Selezione Ufficiale: i film pre-selezionati sono stati più di duecento, e quelli che sono stati scelti per la visione del pubblico saranno 48, provenienti da 40 nazioni; un lavoro di grande qualità svolto dalla Giuria Internazionale presieduta da Olga Strada, già Direttore dell’Istituto di Cultura Italiana a Mosca, e composta da esperti di cinema internazionalmente riconosciuti quali Blasco Giurato, Alfonso Palazon Meseguer, Antonio Costa Valente, Catello Masullo, Paola Dei, Armando Lostaglio e Anna Yefiemenko. L’edizione 2020 sarà inaugurata sabato 24 ottobre alle ore 18 alle Terme Tettuccio, alla presenza di ospiti che mettono in risalto il tema portante del Festival, che è “Cinema & Musica”: saranno presenti Laura Andreini, soprano solista dell’Opera del Duomo di Firenze, e il regista, sceneggiatore e ghost writer Alessio Venturini, in veste di presentatore; l’evento sarà trasmesso su TVL e in streaming sul sito dell’emittente. Cinema e musica che saranno protagoniste anche nel corso della programmazione televisiva del MISFF: atteso in trasmissione Ricky Portera, storico chitarrista di Lucio Dalla e cofondatore degli Stadio, che sarà presente assieme alla giornalista Paola Pieragostini, autrice del romanzo biografico “Ci sono cose che non posso dire. Storia di vita di Ricky Portera”.

Una prima volta, e una importante novità per la storica manifestazione internazionale dedicata ai cortometraggi, che rappresenta un pezzo di storia del cinema. Con i suoi settantuno anni di vita questa è infatti la più antica e longeva manifestazione dedicata al cortometraggio d’Italia: di qui sono passati negli anni Alberto Sordi, Giulietta Masina, Dacia Maraini, Nanni Moretti, Pupi Avati, Marco Bellocchio, Ferzan Özpetek, Rutger Hauer, Neri Parenti, Giancarlo Giannini, Enrico Vanzina, Lina Sastri e altri ancora. Ultima della serie l’attrice Sandra Milo, che ha tenuto a battesimo l’edizione dell’anno scorso. Un Festival a vocazione internazionale, che anno dopo anno realizza nuovi programmi di collaborazione creando relazioni culturali e progetti internazionali grazie ai gemellaggi con festival cinematografici internazionali, tra cui il portoghese Avanca Film Festival, il francese Festival International du Film sur le Handicap (FIFH), i festival russi 17 Momenti (Pavlovskiy Posad), e Kinoproba. Una vera e propria rete internazionale, che promuove eccellenze cinematografiche e giovani talenti emergenti. La manifestazione di Montecatini è infatti da anni un festival itinerante, grazie al progetto “MISFF IRS”, il roadshow internazionale del Montecatini International Short Film Festival che è reduce da una recentissima tappa al Festival Kiff Kinolitopys di Kiev, con cui il MISFF ha stretto un’importante collaborazione pluriennale: un festival nel festival, denominato “Montecatini Days” che ha visto due giornate di rassegna cinematografica, il 5 e il 6 ottobre, dedicate al nuovo cinema italiano e un ciclo di conferenze tenute dai maestri di cinema e accademici italiani ed europei. Una ulteriore grande novità di quest’anno è rappresentata dalla aggiudicazione da parte del Festival del progetto Erasmus plus, ideato, promosso e partecipato dal MISFF Montecatini, Avanca e altri festival aderenti al progetto: Tabor (Croazia), Changing Prospectives (Turchia), In the Palace (Bulgaria), ÉCU (Francia). Inoltre, il Montecatini International Short Film Festival promuove anche quest’anno la sua mission principale, che è quella di portare il cinema ai giovani: quest’anno segna l’avvio del progetto MISFF Academy 2020, grazie a cui il Festival fornisce alla propria “Community” e agli studenti degli istituti scolastici convenzionati e una Card MISFF per l’accesso alle varie attività di formazione e sottotitolazione dei film e un link di collegamento alla piattaforma di formazione online del MISFF. Tutti i ragazzi beneficeranno gratuitamente delle attività di formazione on line, degli Educational e delle Masterclass presentate dai tutor e dai docenti di cinema del Montecatini International Short Film Festival. Potranno partecipare alle conference, e ai meeting di formazione accessibili su canali social.

E non è tutto: chi sarà interessato potrà fare parte della Giuria Giovani e votare i cortometraggi migliori in gara al Festival; al film più votato in assoluto verrà conferito il Premio del Pubblico. Ma sarà l’intera programmazione 2020 ad essere diversa, in special modo i progetti di Alternanza scuola lavoro, da anni “marchio di fabbrica” del MISFF, che si potranno svolgere sia da scuola che da casa. Terminata la fase in classe o a casa, i giovani potranno realizzare i propri film e i video dedicati alle Montecatini Stories, un “ diario collettivo” dei giovani per la città. Spazio ai giovani anche nelle attività di volontariato: il MISFF, attraverso un bando della Regione Toscana, tramite la Fondazione Sistema Toscana, promuove l’educazione e la formazione dei giovani under 35 attraverso l’attività retribuita di assistenza alle attività al Festival, facendoli sentire coinvolti in primo piano e parte integrante del progetto. Marcello Zeppi, Presidente e Direttore Artistico della manifestazione dichiara: «È un anno di grandi novità per il nostro Festival. Per la prima volta il MISFF avrà una veste multimediale, senza rinunciare ad una più vasta platea di telespettatori: secondo i dati Auditel di TVL la programmazione del MISFF potrà essere vista potenzialmente da 100mila persone al giorno, e un numero di persone ancora più alto potrà vedere i film dall'Italia e dall'estero tramite la piattaforma streaming messa a disposizione dall’ emittente regionale. Una scelta che abbiamo fatto alla luce della delicata situazione causata dal Covid-19, recependo le indicazioni del MiBACT sui festival cinematografici: nonostante avessimo già prenotato le Sale del Cinema Excelsior per la visione dei film e la Sala Storica delle Terme Excelsior per i convegni , abbiamo preferito tutelare la salute delle centinaia di persone che avrebbero affollato il Festival e il cinema, e delle decine di volontari che ogni anno si mettono a disposizione del MISFF. Ma il Montecatini International Short Film Festival non si ferma: da oltre settant’anni questa manifestazione porta avanti la storia del cinema, italiano e internazionale, ed è nostro compito portare avanti la tradizione e tramandarla alle nuove generazioni, continuando a tracciare sempre nuovi orizzonti».

Oggi l'evento è stato presentato presso il Comune di Montecatini alla presenza del Presidente Marcello Zeppi e di Federica Pinochi

Zeppi e Ass. F. Pinochi

Zeppi e Ass. F. Pinochi

, Assessore al Turismo, Eventi e Digitalizzazione ed Innovazione Tecnologica 

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE