SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, il Bar della Darsena tra le migliori gelaterie d’Italia: confermati i 2 coni Gambero Rosso

Vincenzo Lecci ha ottenuto per il secondo anno consecutivo uno dei riconoscimenti più prestigiosi a livello nazionale nel campo della gelateria artigianale: l’inclusione nella prestigiosa guida Gelaterie d’Italia del Gambero Rosso

printDi :: 02 aprile 2021 20:47
Vincenzo Lecci festeggia i due coni conseguiti con il Gambero rosso

Vincenzo Lecci festeggia i due coni conseguiti con il Gambero rosso

(AGR) Vincenzo Lenci fa doppietta e con il suo storico Bar della Darsena di Fiumicino ottiene per il secondo anno consecutivo uno dei riconoscimenti più prestigiosi a livello nazionale nel campo della gelateria artigianale: l’inclusione nella prestigiosa guida Gelaterie d’Italia del Gambero Rosso, la guida di riferimento per chi, come riporta la descrizione ufficiale, “vuole avere la certezza di assaporare un prodotto buono ma soprattutto sano”.

Nella guida alle Gelaterie d’Italia il Gambero Rosso assegna un punteggio d’eccellenza utilizzando il simbolo del cono gelato, conferendo alle gelaterie incluse fino a tre “coni”. Essere ammessi in questo club esclusivo è un grande traguardo per qualsiasi gelatiere e la competizione si fa più serrata ogni anno. Chi è già nella guida lotta per rimanerci e chi invece ambisce a farne parte deve lavorare sodo per raggiungere l’alto standard qualitativo necessario.

Non sorprende quindi la doppia gioia di Vincenzo Lenci l’anno scorso, quando non solo con la sua attività fece il suo ingresso nella guida, ma “saltò” anche a piè pari il primo gradino del singolo cono, per passare direttamente ai due coni. Un grande riconoscimento arrivato sulla scia degli importanti successi ottenuti in competizioni nazionali e internazionali, tra cui il primo posto nel concorso Mandorla d’autore e alla finale italiana del Gelato Festival Europa, nonché il secondo posto alla finale europea sempre del Gelato Festival Europa.

“Replicare questo grande traguardo è ancora più speciale per noi se pensiamo a tutte le difficoltà aggiuntive dovute alla pandemia – ammette Lenci – Negli ultimi 12 mesi abbiamo messo al primo posto la sicurezza dei nostri clienti. Siamo felici di essere riusciti a farlo senza mai compromettere la qualità dei nostri prodotti e che la prova arrivi da una fonte prestigiosa come il Gambero Rosso”.

Oltre al numero di coni assegnati, nella guida è inclusa anche una recensione testuale che racconta i pregi e le caratteristiche della gelateria presa in esame. Nel caso del Bar della Darsena gli apprezzamenti non sono mancati, in un giudizio particolarmente positivo che qui riportiamo:

BAR DELLA DARSENA
Il bar di riferimento in una cittadina che anno dopo anno si conferma come una delle mete gastronomiche più interessanti della regione. Il gelato di Vincenzo Lenci è fiore all’occhiello della proposta. Per l’attenta selezione di materie prime da cui si parte, la tecnica utilizzata che rispetta sporti e caratteristiche. Partite pure dalla frutta, quindi, dalla pesca, per esempio, aromatizzata anche al basilico, poi il mango che rimanda esattamente al frutto fresco, il melone e il freschissimo sorbetto al lampone. D provare senza dubbio la crema della nonna arricchita da una delicata scorza di limone, il pistacchio e la golosa cheescake ai frutti di bosco. Ottime anche le torte, la biscotteria e i piccoli lievitati della rima colazione.

“Sono molto contento – ha commentato Lenci in merito alla recensione – che sia stata apprezzata non solo la grande cura che mettiamo nella scelta delle materie prime, ma anche la tecnica che impieghiamo per trasformare gli ingredienti in un gelato buono e sano”.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE