SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

COVID-19 dimezzato il contagio mondiale

L’OMS indica un dato interessante che ci consente di sperare bene per il prossimo futuro

printDi :: 16 febbraio 2021 21:46
( OMS) Ghebreyesus, Questo dimostra che semplici misure di salute pubblica funzionano contro il #COVID19

( OMS) Ghebreyesus, Questo dimostra che semplici misure di salute pubblica funzionano contro il #COVID19

(AGR) Il contagio da Covid-19 nel mondo dall'inizio di quest'anno si è praticamente quasi dimezzato per la quinta settimana consecutiva. 

Questo è ciò che dice l’Organizzazione mondiale della Sanità ( OMS) attraverso il direttore generale Ghebreyesus  sul social dell’uccellino (Twitter) commentando inoltre che “Questo dimostra che semplici misure di salute pubblica funzionano contro il #COVID19, anche in presenza delle varianti”.

La notizia ha fatto il giro di tutti gli organi di stampa a livello internazionale e ovviamente anche in Italia ha avuto il suo appeal. 

Certamente si tratta di un grande successo  se i casi settimanali, così come commentato dal numero uno dell’OMS sono passati da oltre cinque milioni nel periodo 4-10 gennaio a 2,6 milioni nel periodo 8-14 febbraio. A livello mondiale.

Certamente un grande successo che tuttavia porta, almeno in Italia, all’utilizzo ancora di una comunicazione del terrore che limita oltre che la libertà di movimento anche quella di impresa. Ciò  non può essere attuato ancora per molto. 

I nostri scienziati più accreditati dicono che con il virus e le sue varianti dovremo conviverci e per conviverci certamente il sistema Italia che chiude le attività e limita la libertà personale non sarà la strada giusta. 

Per conviverci con il virus sarà necessario, al contrario, provvedere alle vaccinazioni di massa, tranquillizzare le persone, creare e ricreare fiducia nei consumi e promuovere gli investimenti. 

Per conviverci con il virus significa far ripartire le imprese, fornire loro un sostegno economico per la ripresa non sussidi che servono solo  a spendere soldi e a non soddisfare nessuno. 

Per conviverci con il virus significa che il nuovo governo, dovrà assumersi la piena responsabilità delle azioni che mette in campo con criterio, ordine e pianificazione. E non come è stato fatto in occasione della chiusura dei campi da sci qualche ora fa, lasciando ancora una volta gli imprenditori già indebitati, stremati.

È necessario programmare a brevissimo e nel minor tempo possibile la vaccinazione di massa al fine di iniziare a tutelare la maggior parte della popolazione. 

Nel frattempo è necessario trovare un “vaccino” , si fa per dire, per aiutare l’economia italiana a riprendersi e a sostenere tutti gli imprenditori in difficoltà a ricollocare il loro business attraverso una rete di “sostegno” magari attraendo investitori che fanno ciò per mestiere. 

Insomma, pur essendo felici delle dichiarazioni dell’OMS, che fanno sperare al meglio, questo stato (la felicità) riusciremo a recepirlo effettivamente è concretamente quando ci sarà un vero cambio di rotta da parte di chi assumerà decisioni a livello nazionale e locale con un’unica direttrice: la salute degli italiani e delle loro imprese. 

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE