SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

VIII Municipio, la Roma omaggia Alberto Sordi con un gigantesco murales alla Garbatella

Nel 101° anniversario di compleanno di Sordi, verrà anche depositata una targa a via Fausto Vettor, strada dove l'attore visse da bambino.

printDi :: 15 giugno 2021 11:28
la Roma omaggia Alberto Sordi con un gigantesco murales alla Garbatella

la Roma omaggia Alberto Sordi con un gigantesco murales alla Garbatella

(AGR) Il territorio lo celebrerà con l'arte dello street artist Lucamaleonte, che su via Fausto Vettor - e ben visibile anche da via Ignazio Persico - ha svolto un gigantesco murales con il volto dell'attore nelle vesti de "Il Marchese del Grillo". 

L'opera che sorgerà nel quadrante popolare del quartiere, è stata fortemente voluta dall'AS Roma, club calcistico di cui Alberto Sordi era rinomato tifoso in vita e su cui aveva creato anche alcuni sketch per provocare i tifosi laziali. L'opera sorgendo su una struttura dell'ATER, ha visto la collaborazione dell'azienda territoriale per l'edilizia residenziale pubblica della provincia di Roma. Inoltre, il murales vedrà anche il patrocinio della Regione Lazio. 

Durante la giornata verrà inserita anche una targa in via Fausto Vettor 34, che omaggerà l'attore nello stabile in cui visse da bambino. 

la Roma omaggia Alberto Sordi con un gigantesco murales alla Garbatella

la Roma omaggia Alberto Sordi con un gigantesco murales alla Garbatella

L'attività culturale portata avanti dall'AS Roma per le celebrazioni dei 150 anni della Città Eterna come Capitale d'Italia, ha visto anche il lavoro della propria fondazione, ovvero la Roma Cares. Alberto Sordi è l'ennesimo nome a cui è stato dedicato un murales quest'anno dalle due realtà associative, che nell'attore hanno individuato un personaggio che in vita aveva fatto la storia di Roma. Prima di lui, altri murales in giro per la Città erano stati dedicati agli immortali Gigi Proietti e Anna Magnani. 

L'VIII Municipio ha deciso di omaggiare Sordi andando oltre al murales di Lucamaleonte, organizzando il 10 giugno un incontro sulla storia del quartiere di Garbatella e come tale quadrante romano fosse legato alla vita artistica dell'attore. Un evento che ha raccolto numerose realtà di quartiere e a cui ha preso parte la "Fondazione Museo Alberto Sordi", la Fondazione Alberto Sordi, Itaca Formazione Cultura Ambiente, il Roma Club Garbatella e gli studenti dell'Istituto Piazza Sauli per il progetto scolastico "A scuola di tifo". 

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE