SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Verso l’Epifania: attività, visite nei musei fiorentini e gli ultimi giorni del festival Green Line

Dall’amore dei Medici per il cioccolato al Viaggio dei Magi a Palazzo Medici Riccardi fino alle visite alle mostre, ai musei e alle video installazioni d’artista in città

printDi :: 04 gennaio 2023 08:35
Verso l’Epifania: attività, visite nei musei fiorentini e gli ultimi giorni del festival Green Line

Verso l’Epifania: attività, visite nei musei fiorentini e gli ultimi giorni del festival Green Line

(AGR) Durante il periodo delle feste natalizie il programma delle proposte culturali firmate MUS.E si rende particolarmente ricco e ampio e con l’avvicinarsi dell’Epifania prendono vita una serie di percorsi tematici.

Il 6, 7 e 8 gennaio alle 15 e alle 16.30, a Palazzo Medici Riccardi, che custodisce la celebre Cappella affrescata da Benozzo Gozzoli, spazio al Viaggio dei Magi, uno straordinario appuntamento per le famiglie con bambini dai 6 ai 12 anni dedicato ai tre Re in viaggio e ai loro ricchi doni per il Bambino Gesù.

A tema prettamente festivo anche il percorso Squisita scoperta. Il Granducato di Toscana e la via del cioccolato, una visita tematica (a Palazzo Vecchio) per famiglie con bambini dagli 8 anni che permette di ripercorrere le tappe della storia del cioccolato dal Nuovo Mondo alla corte medicea e Corte in festa (per famiglie con bambini dai 4 ai 7 anni), un itinerario fra le sale monumentali di Palazzo Vecchio per scoprire come la famiglia ducale si preparava ai festeggiamenti della Natività e del Nuovo anno.

Ultimi giorni anche per Green Line, il festival fiorentino promosso dal Comune di Firenze e organizzato da MUS.E, con la direzione artistica di Sergio Risaliti, che fino all’8 gennaio 2023 animerà la città di Firenze con luci e installazioni luminose nei cinque quartieri della città. I quattro elementi naturali collegano come un filo rosso tutti i progetti artistici del festival a partire dall’iconico videomapping sul Ponte Vecchio, curato dall’artista e regista teatrale Giancarlo Cauteruccio e ispirato alle Metamorfosi di Ovidio, fino ad arrivare al video sulla facciata di Palazzo Vecchio, in Piazza della Signoria, affidato al creativo fiorentino Stefano Fomasi – The Fake Factory che ha lavorato sul tema dei quattro elementi. E ancora il cortile di Michelozzo di Palazzo Medici Riccardi, così come la facciata della Camera di Commercio, le porte e le torri di Firenze e la videoproiezione dell’artista David Reimondo ispirata al Cantico delle Creature di Francesco d’Assisi, realizzata in collaborazione con Enel X, sulla facciata del Museo Novecento e su una parte degli edifici di piazza Santa Maria Novella.

Fino all’8 gennaio nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio è possibile visitare la mostra conclusiva di WONDERFUL! progetto di Museo Novecento, giunto alla terza edizione e legato a doppio filo alle tematiche al centro del festival Green Line. Ultimi giorni anche per visitare, nella Sala delle Udienze di Palazzo Vecchio, il Presepe di Camoggiano, realizzato dallo scultore rinascimentale Benedetto Buglioni e composto da una serie di figure in terracotta, attualmente conservato nel Museo Diocesano di Santo Stefano al Ponte di Firenze.

Inoltre in questa settimana sono fruibili le consuete iniziative nei Musei Civici Fiorentini e in Palazzo Medici Riccardi: in Palazzo Vecchio le visite al palazzo e i percorsi segreti, i racconti per i piccoli Favola della tartaruga con la vela e Per fare una città ci vuole un fiore; in Palazzo Medici Riccardi le visite al palazzo e alla mostra Passione Novecento. Da Paul Klee a Damien Hirst. Opere da collezioni private (che chiude al pubblico questo fine settimana) ma anche le attività per famiglie correlate (Lo stemma Medici. Storie e leggende e Occhio al Novecento); presso il Museo Novecento le visite e l'atelier sulla mostra Tony Cragg. Transfer; in Santa Maria Novella e al Museo Stefano Bardini - dove è in corso la mostra Emiliano Maggi. Songs and spells - i percorsi per adulti e famiglie; presso la Cappella Brancacci le visite con introduzione nella Sala del Cenacolo e accesso ai ponteggi allestiti per la campagna diagnostica sugli affreschi.

Il costo delle visite e attività nei Musei Civici Fiorentini è di €2,50 (residenti Città Metropolitana di Firenze) o di €5,00 (non residenti Città Metropolitana di Firenze) oltre al biglietto di ingresso dei diversi musei; sono previste le consuete riduzioni e gratuità. Per le visite e le attività Palazzo Medici Riccardi il costo è di €2 (residenti Città Metropolitana di Firenze) o di €4,00 (non residenti Città Metropolitana di Firenze) oltre al biglietto di ingresso del museo; sono previste le consuete riduzioni e gratuità.

Per tutte le attività la prenotazione è obbligatoria.

Per le attività nei Musei Civici Fiorentini tel: 055-2768224, mail: info@musefirenze.it

Per le attività a Palazzo Medici Riccardi tel: 055-276 0552, mail: info@palazzomediciriccardi.it

Foto da comunicato stampa.

Tratto da Met 

Comune di Firenze

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE