SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

San Valentino, la festa degli innamorati..... ma anche il giorno dei tradimenti

Secondo un sondaggio di Incontri-ExtraConiugali.com, il portale più sicuro dove cercare un’avventura in totale discrezione e anonimato, ha rilevato che il 13% dei fedifraghi tradirà il partner proprio nel giorno di San Valentino.

printDi :: 14 febbraio 2021 10:52
San Valentino, la festa degli innamorati..... ma anche il giorno dei tradimenti

(AGR) «Ma in tempi di Coronavirus, per l’80% dei fedifraghi il tradimento è solo una valvola di sfogo per combattere la routine (59%), per superare un conflitto di coppia (32%) o momentanee difficoltà sessuali (9%)» spiega Alex Fantini, ideatore di Incontri-ExtraConiugali.com. A San Valentino il regalo più in voga sono le “corna”. Secondo un sondaggio di Incontri-ExtraConiugali.com, il portale più sicuro dove cercare un’avventura in totale discrezione e anonimato, il 13% dei fedifraghi tradirà il partner proprio nel giorno di San Valentino.

«La maggior parte (48%) lo farà invece il giorno dopo, a San Faustino. Ed il 39% ha già tradito il giorno prima» puntualizza Alex Fantini, ideatore di Incontri-ExtraConiugali.com.

Come sarà il tradimento? «Fugace, ma non sempre» risponde Fantini. Secondo quanto ha potuto rilevare Incontri-ExtraConiugali.com una coppia su 5 si forma proprio da quella che era iniziata come relazione clandestina.

«La stragrande maggioranza dei tradimenti —soprattutto in tempi di Coronavirus— rappresenta tuttavia prevalentemente una valvola di sfogo. Otto fedifraghi su 10 tradiscono per combattere la routine (59%), per superare un conflitto di coppia (32%) o per superare momentanee difficoltà sessuali (9%) ma non hanno alcuna intenzione di lasciare il partner. Anzi in questi casi la scappatella non fa altro che consolidare la relazione preesistente» puntualizza Alex Fantini.

Insomma per il partner ufficiale a San Valentino il regalo più diffuso sarà un bel paio di corna. Proprio sui regali si gioca la prova e la verifica del sentimento, eppure con la scusa della pandemia quest’anno i “regali ufficiali” saranno ridotti al minimo.

L’alibi? Con il Coronavirus di mezzo sia gli uomini che le donne prediligono —ha osservato Incontri-ExtraConiugali.com— giustificazioni molto semplici, preferendo «visite a familiari» (46%) oppure «supporto psicologico ad amici in difficoltà» (37%).

Il sondaggio del portale ha poi indagato quali sono i regali più gettonati di quest’anno, mettendo in evidenza che la spesa media sarà di 30 euro per il partner ufficiale e di 125 euro per l’amante: oltre il quadruplo.

Nella scelta per la partner ufficiale gli uomini prediligeranno fiori (38%), cioccolatini o altri dolciumi (29%) e profumi (22%).

Per le amanti regaleranno invece lingerie o capi di abbigliamento (33%), sexy toys (32%) e addirittura gioielli (21%).

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE