SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Sacro e profano in mostra al museo "Venanzo Crocetti"

“Sacro e profano in mostra” sarà l’ultima rassegna del 2021, un anno ricco di eventi che ha dato prestigio ed accresciuto l’interesse attorno al museo. In questa esposizione di opere troviamo tanti artisti emergenti ed autori già affermati, tutti in grado di suscitare con le loro opere emozioni

printDi :: 04 dicembre 2021 08:05
sacro e profano in mostra locandina

sacro e profano in mostra locandina

(AGR) Dal 4 al 13 dicembre il Museo “Venanzo Crocetti”, via Cassia 492, ospiterà l’evento “Sacro e profano in mostra”, dedicato a tutte le forme d’arte. Saranno esposti quadri, sculture e cromie in vetro che affronteranno il tema che si ispira al contrasto quotidiano della vita, sempre tesa tra la ricerca del sacralità e la realtà profana.

Il museo Crocetti è una sede adatta e propedeutica per presentare una rassegna di opere di valore assoluto, accanto alla mostra sarà possibile visitare anche il museo che raccoglie una raccolta di opere dello scultore e rappresenta un punto di incontro per la cultura e l’arte, sorge dove lo scultore abitò ed ebbe il suo studio, un edificio in cui si respira il senso estetico dell’arte, sempre tesa nella ricerca del “bello”.La mostra internazionale di arte contemporanea ispirata appunto al “Sacro e profano” è di alto valore artistico, l’obiettivo degli organizzatori  è stato quello di celebrare il valore artistico degli autori attraverso opere le cui diversità tecnico-epositive, rappresentate nei dipinti, sculture e cromie di vetri, sia un esempio di descrizione del contrasto insanabile, appunto, tra sacro e profano.

“Sacro e profano in mostra” sarà l’ultima rassegna del 2021, un anno ricco di eventi che ha dato prestigio ed accresciuto l’interesse attorno al museo. In questa esposizione di opere troviamo tanti artisti emergenti ed autori già affermati, tutti in grado di suscitare con le loro opere emozioni. Tra i pittori, ad esempio, troviamo le opere Andrea Felice, Marchini, Patrizia Bolzano, Giovanna Cataldo che propone un confronto acceso su una Roma sacra ed una Roma profana…., poi c’è il pittore di Ostia Sergio Guerrini con il suo quadro di denuncia dell’ideologia nazista, Silvio Versace che si rifà al potere temporale della Chiesa, Jane Palienko che riporta alla memoria il mistero della creazione. Tra gli scultori segnaliamo la Salomè in bronzo di Ruggero Lenci, la croce di Ruggero Pianigiani e Laura Minuti con le sua opera in cartapesta inneggiante alla maternità della Madonna.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE