SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma, concerto musicale dell'Orchestra Ravvicinata del terzo tipo

Sabato 7 maggio a Roma, presso l’Auditorium di CasAcli il concerto che conclude l’ottava edizione del progetto “Orchestra Ravvicinata del Terzo Tipo” della Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia. L'orchestra è composta da persone con disabilità, operatori sociosanitari e musicisti professionisti

printDi :: 08 aprile 2022 12:52
orchestra ravvicinata terzo tipo donna olimpia locandina

orchestra ravvicinata terzo tipo donna olimpia locandina

(AGR) La musica come mezzo per superare gli stereotipi e per favorire il benessere di tutti. È questo il messaggio che è alla base del concerto organizzato dalla Scuola di Popolare di Musica “Donna Olimpia” che si svolgerà,  il 7 maggio prossimo a Roma, presso l’Auditorium di CasAcli, in Vicolo del Conte 2, a partire dalle ore 18,00.  L’evento chiuderà l’ottava edizione di un progetto di Orchestra integrata che ormai è diventato un modello in Italia e all’estero per la promozione della pratica musicale come fonte di benessere per la persona e come superamento dei pregiudizi radicati intorno alle persone con difficoltà

Il Percorso musicale integrato di sostegno alla persona nasce da un’idea della Scuola Popolare di musica di Donna Olimpia e grazie alla collaborazione con il Sistema Sanitario Regionale, in particolar modo l’ASL RM 3 e SAISH Servizio per l'autonomia e l'integrazione della persona disabile e con la Cooperativa Sociale Agorà. Il progetto è stato realizzato grazie al contributo  della Fondazione 8 per mille della Chiesa Valdese, al successivo contributo del Fondo di Beneficienza di Intesa San Paolo e all’ospitalità e supporto del Teatro di Villa Pamphilj.

L’Orchestra Ravvicinata del Terzo Tipo è una grande ensemble musicale composta da circa 25 persone con disabilità, dai loro operatori sociosanitari e da un nucleo di musicisti professionisti selezionati tra gli insegnanti della scuola di Donna Olimpia oppure proveniente da altre realtà esterne. Il concerto giunge al termine di percorso lungo 9 mesi fatto di incontri settimanali tenuti dall’equipe musicale della Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia e svolti presso il Teatro di Villa Pamphilj con l’intendo di sviluppare e valorizzare le attitudini dei partecipanti creando contemporaneamente uno spazio di accessibilità e un territorio di sperimentazione musicale. 

Sul palco del 7 maggio si esibiranno i musicisti diversamente abili della Cooperativa Sociale Agorà e

Federica Galletti – Direzione; 

Emanuela De Bellis – Direzione;

Chiara Capobianco – Voce;                           

Stefano Ribeca - Flauto e sassofono;

Marco Conti - Clarinetto e Sassofono;                                                    

Maurizio Pizzardi - Chitarra elettrica;

Checco Galtieri – Tastiere;

Emanuele Bruno – Pianoforte;

Paolo Pecorelli - Basso elettrico;

Giulio Maschio – Batteria

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE