SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma, Altare della Patria: venerdì 5 aprile visita speciale al cantiere di restauro delle sculture del prospetto principale

Un’occasione unica per ammirare gli operatori dal vivo in una visita guidata gratuita al cantiere nell’ambito del grande progetto di restauro realizzato grazie al contributo di Bulgari. Un "cantiere aperto" per mantenere un dialogo con romani e turisti e partecipare alle diverse fasi dell’intervento

printDi :: 03 aprile 2024 12:10
Roma, il Vittoriano Altare della Patria

Roma, il Vittoriano Altare della Patria

(AGR) In concomitanza con i lavori di restauro delle sculture sul prospetto principale dell’Altare della Patria, il VIVE – Vittoriano e Palazzo Venezia promuove una visita speciale al cantiere, prevista per il prossimo 5 aprile, a titolo gratuito, in cui cittadini e turisti avranno la possibilità di salire sui ponteggi ed osservare, dal vivo, gli operatori al lavoro sulla fontana del Mar Tirreno, titanica scultura realizzata da Pietro Canonica nel 1911.

L’iniziativa – concepita sul modello di un cantiere “aperto”, visibile al pubblico in tutte le fasi di lavoro grazie ad un sistema di ponteggi trasparenti – rientra nell’ambito del progetto di restauro delle sculture del Vittoriano, simbolo della Repubblica e dell’identità storica e culturale della nazione, realizzato grazie al contributo di Bvlgari a conferma del forte legame della Maison con la città di Roma ed il suo inestimabile patrimonio.

“Come già avvenuto in occasione del restauro dell’Altare della Patria, anche per il cantiere che vede coinvolte le sculture del prospetto principale, il nostro Istituto ha previsto delle visite guidate speciali gratuite in cui il pubblico potrà ammirare dal vivo gli operatori al lavoro nonché toccare con mano l’eccellenza italiana nel settore del restauro. Siamo convinti che il cosiddetto ‘cantiere aperto’ sia uno strumento straordinariamente efficace per mantenere un dialogo con romani e turisti, rendendoli partecipi delle diverse fasi dell’intervento e permettere loro di osservare le sculture più da vicino scoprendone i problemi di conservazione e le soluzioni adottate per riportarle alla piena leggibilità”, dichiara Edith Gabrielli, Direttrice del VIVE-Vittoriano e Palazzo Venezia.

Terminato il restauro della fontana del Mar Tirreno, i lavori – iniziati lo scorso 4 marzo – proseguiranno con il Mare Adriatico di Emilio Quadrelli, le sculture in bronzo dorato raffiguranti Il Pensiero di Giulio Monteverde e L’Azione di Francesco Jerace e i pennoni di Gaetano Vannicola con le Vittorie di Edoardo Rubino e Edoardo De Albertis, per concludersi entro la fine di settembre 2024.

Un intervento di restauro significativo – diretto da Edith Gabrielli ed eseguito da Susanna Sarmati – volto a preservare un patrimonio artistico-culturale custode della nostra identità nazionale, tramandandone il valore alle future generazioni e al mondo.

L’attività di visita rientra fra le iniziative educative del VIVE-Vittoriano e Palazzo Venezia affidate dall’Istituto ad Opera Laboratori Fiorentini.

La visita di venerdì 5 aprile – prevista in due turni, alle ore 10.00 e alle 12.00 – è gratuita ed è riservata ad un massimo di 15 persone a turno previa prenotazione inviando richiesta a: vi-ve.edu@cultura.gov.it

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE