SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia Antica, galleria di immagini e parole: Percorrendo il dantesco cammino

L'associazione Spazi all'Arte -APS vuole celebrare i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. “Percorrendo il dantesco cammino” è un volume ideato e creato da Francesco Facciolo. Al libro hanno partecipato venti artisti autori delle tavole illustrate

printDi :: 11 ottobre 2021 15:08
percorrendo dantesco cammino

percorrendo dantesco cammino

(AGR) “Percorrendo il dantesco cammino”, un’antologia di immagini e parole per ripercorrere il viaggio immaginario ed incontrare i personaggi che popolano i versi della Divina Commedia.Il volume, ideato e curato da Francesco Facciolo, è il contributo con il quale l’Associazione Spazi all’Arte - APS vuole celebrare i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.

La proposta è quella di percorrere un viaggio dantesco per rileggere i versi della Commedia ed elaborare brevi considerazioni sui personaggi e luoghi di particolare interesse. Venti Artisti sono stati chiamati ad interpretare il fascino del viaggio, attraverso la realizzazione di 44 opere pittoriche presenti nel volume.

Prezioso il contributo del critico d’arte Antonio Sorgente nella stesura dei profili biografici - artistici di ogni pittore. Il volume sarà presentato il prossimo 23 ottobre alle ore 17,00 presso la Sala Riario del Palazzo Vescovile nell’incantevole borgo di Ostia Antica, dove verrà allestita anche la mostra pittorica delle 44 opere visitabile a partire dalle ore 16,00.Sono previsti performance a cura degli artisti dell’Associazione e intervalli musicali con la partecipazione dell’Associazione musicale Arcangelo Corelli e del Coro polifonico Franchino Gaffurio.

La serata sarà anche l’occasione per una raccolta fondi a sostegno del recupero delle opere d’Arte presenti nella Chiesa Sant’Aurea ed Episcopio di Ostia Antica. Saranno rispettate le misure anticovid previste dalla normativa nazionale. Visto il numero limitato di posti, la prenotazione è obbligatoria scrivendo a spaziallarte.presidenza@gmail.com

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE