SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Estate Romana, dal 1 al 6 luglio una settimana di eventi

L'Estate romana entra nel vivo, dall'arte alla musica, dal teatro al cinema, dalla letteratura al maxxi, Roma riscopre il piacere delle serate in presenza con uno spettacolo da gustare.

printDi :: 01 luglio 2021 20:40
Estate romana 2021 locandina

Estate romana 2021 locandina

(AGR) Al via una nuova settimana di eventi. Tutte le informazioni sulle iniziative rivolte al pubblico in presenza e sugli eventi digital delle istituzioni e delle associazioni vincitrici del bando Estate Romana sono disponibili sul sito culture.roma.it e sui canali social di @cultureroma. Ecco alcuni degli appuntamenti di questa settimana.

EVENTI PER FOOTBALL VILLAGE DI UEFA FESTIVAL

Altri eventi gratuiti in arrivo sul palco di UEFA Festival, il Football Village allestito a Piazza del Popolo in occasione degli Europei di calcio.  L’appuntamento per tutti è per domenica 4 luglio con un’apertura in musica, alle 11.15, in compagnia della Fondazione Musica per Roma e del Luca Velotti Quartet formato da Luca Velotti (sax tenore e clarinetto), Michele Ariodante (chitarra), Gerardo Bartoccini (contrabbasso) e Carlo Battisti (batteria), che proporrà un viaggio nella storia del jazz classico. Parentesi cinematografica alle ore 18 con l’incontro curato da Fondazione Cinema per Roma e Casa del Cinema tra Giorgio Gosetti e l’attrice teatrale, cinematografica e televisiva Lucia Mascino. Ancora musica alle ore 20 con gli artisti del progetto Roma nel mondo e il loro spettacolo dedicato alla musica romana Dallo stornello al rap, a cura della Fondazione Musica per Roma.

ARTE

Questa settimana vede, dal 5 luglio, la riapertura al pubblico della Sala Santa Rita con i 12 progetti vincitori del Bando di selezione Sala Santa Rita 2021 promosso dall’Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale e affidato in gestione all’Azienda Speciale Palaexpo nell’ambito della sua missione di “Polo del contemporaneo”. Ad inaugurare questo percorso artistico, sarà Numero Cromatico, il collettivo composto da Dionigi Mattia Gagliardi, Manuel Focareta, Marco Marini, Salvatore Gaetano Chiarella, Giulia Torromino, Sara Cuomo, Luisa Amendola, Licia Masi, Marianna Rossi, con il progetto Don’t You Forget About Me, a cura di Daniela Cotimbo, che indaga le potenzialità e gli effetti dell’Intelligenza Artificiale. Il programma, a ingresso gratuito, proseguirà continuativamente, al ritmo di una presentazione ogni due settimane, fino al 31 dicembre 2021.

Proseguono gli appuntamenti di Scegli il Contemporaneo - La Rivoluzione siamo noi, a cura di Senza titolo srl, che propone visite guidate e animate, workshop e incontri di formazione didattica, in italiano e in LIS, per un pubblico adulto, famiglie e bambini, operatori museali, educatori ed insegnanti. Le attività, gratuite e con prenotazione obbligatoria, si svolgeranno in diverse sedi museali. In programma giovedì 1° luglio alle ore 17, due visite, guidata per adulti e animata per bambini 6-11 anni, alla scoperta dei capolavori d’arte contemporanea della Galleria Nazionale di Viale delle Belle Arti. Da lunedì 5 a venerdì 9 luglio, ogni mattina ore 10-13, presso il MIAC - Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema di via Tuscolana 1055, per i bambini udenti e sordi (6-11 anni) è previsto un ciclo di incontri laboratoriali, in italiano e in LIS, per scoprire la storia e i segreti dell’audiovisivo e come si realizza un film. Per tutte le attività, prenotazione obbligatoria alla mail eduroma@senzatitolo.net.

Fino al 3 al luglio in corso nel quartiere Pigneto, l’ottava edizione del festival di fumetto e illustrazione Bande de Femmes, a cura di Tuba srl. Tra gli appuntamenti in programma: giovedì 1 luglio, nella lingua dei segni italiana, alle ore 19, A tutte ziNne - Acufene con MG Posani che dialoga con Frad e Furet; alle 20, Eccentriche – Autrici a tratti e a parole - Anais Nin, nel Mare delle Menzogne (L’ippocampo) con Sara De Simone che incontra Léonie Bischoff; alle 21, BIO/grafiche - Sindrome Italia (Becco Giallo) con Sabrina Marchetti che dialoga con Elena Mistrello e Tiziana Francesca Vaccaro. Alle ore 22 invece il live painting di Léonie Bischoff. Venerdì 2 luglio per Due matte parlano di… alle ore 18.45 Nadia Terranova parlerà con Mara Cerri di Segreto (Mondadori). A seguire per Dialoghi d’autrici, alle 19.30 A.M.A.R.E (Canicola) con un dialogo tra Frad e Martina Sarritzu e alle 20.15 Dialoghi d’autrici Scusa e Grazie (Rulez). Michela Becchis incontra Kalina Muhova (tradotto nella lingua dei segni italiana). Si prosegue alle 21.15 con Chicche antiche Viola Lo Moro racconta Lina Buffolente (tradotto nella lingua dei segni italiana). L’ultimo giorno si apre alle ore 17 con un altro live painting, con i partecipanti dei laboratori che disegnano Rachele Borghi e si va avanti alle 19 con Dialoghi d’autrici su Carne blu (Giulio Perrone Editore) con l’incontro tra Barbara Piccolo, Federica Rosellini, Fiona Sansone e Nadia Terranova; alle 20 con Sonno e Nova che dialogano tra loro e alle 21 con Joe1 che dialoga con Fumettibrutti su Cenerentola (Feltrinelli Comics). Finale alle 22 con un live painting a sorpresa e alle 22.30 con la chiusura ufficiale del festival. Info su www.libreriatuba.it - www.bandedefemmes.it.

Nell’ambito della quinta edizione di Summer Show organizzata dalla Fondazione Baruchello, nella sede in via del Vascello 35, fino al 28 luglio, si può visitare la mostra Not Quite Nearly Fine curata dall’artista Giulio Squillacciotti. Ingresso gratuito e contingentato da lunedì a venerdì ore 16-19; ogni venerdì, nello stesso orario, sono previste anche visite guidate.

Al Palazzo delle Esposizioni prosegue fino al 18 luglio la Quadriennale d’Arte 2020 FUORI, a cura di Sarah Cosulich e Stefano Collicelli Cagol. (Ingresso gratuito senza obbligo di prenotazione). Fino al 27 febbraio lo Spazio Fontana del Palazzo delle Esposizioni ospiterà la mostra Toccare la bellezza. Maria Montessori Bruno Munari, organizzata dall’Azienda Speciale Palaexpo e ideata dal Museo Tattile Statale Omero di Ancona, in collaborazione con la Fondazione Chiaravalle Montessori e l’Associazione Bruno Munari. La rassegna sarà un’occasione per conoscere meglio due tra i più illustri protagonisti della cultura italiana contemporanea, riconosciuti e apprezzati in tutto il mondo e presentati per la prima volta insieme in un’esposizione.

Martedì 6 luglio, alle ore 18, nell’ambito delle attività collaterali alla Quadriennale d’arte 2020, AlbumArte, spazio indipendente per l’arte contemporanea di Roma, presenta in Sala Cinema il progetto ALL BOOM ARTE. Artisti/e italiani/e ad AlbumArte 2011–2020, a cura di Cristina Cobianchi, realizzato grazie al sostegno dell’Italian Council (VIII edizione 2020) programma di promozione dell’arte contemporanea italiana nel mondo della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. Parteciperanno al dibattito: Umberto Croppi, Cesare Pietroiusti, Adriana Polveroni, Claudio Libero Pisano, Grossi Maglioni, Cristina Cobianchi, Anna Raimondo. Ingresso libero fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria.

Al Mattatoio prosegue fino al 22 agosto la programmazione di video e installazioni di re-creatures, a cura di Ilaria Mancia: gli spazi della Pelanda sono animati dai video Human Mask di Pierre Huyghe, The Odds (part 1) di Revital Cohen e Tuur Van Balen e Ciacco di Valentina Furian, mentre il neon di Tim Etchells things that make the heart beat faster segna l'ingresso di Largo Marzi. (Ingresso gratuito, ore 11-20, info su www.mattatoioroma.it). Inoltre, continuano anche gli appuntamenti didattici negli spazi de La Pelanda con i laboratori di ricreazione, per approfondire i linguaggi artistici contemporanei attraverso la danza, il suono e la performance. (Info e modalità di partecipazione su https://www.mattatoioroma.it/pagine/ricreazione).

Nel Padiglione 9A, fino al 22 agosto, prosegue la 64^ edizione del World Press Photo. Biglietti su www.mattatoioroma.it.

Al MACRO, giovedì 1° luglio alle ore 21.30 nel cortile, in programma una serata di performance dal vivo con la partecipazione di Anne-James Chaton, Mauro Remiddi e MAI MAI MAI (ingresso gratuito fino a esaurimento posti). Da venerdì 2 luglio, con opening dalle ore 17 alle 20, prosegue la programmazione estiva del museo con la presentazione, per la sezione PALESTRA, della mostra Faster Than An Erection, dedicata alla pratica dell'artista e scrittrice Reba Maybury che utilizza pratiche di dominazione per indagare e ribaltare i meccanismi legati all’esercizio del potere maschile. Ingresso gratuito www.museomacro.it.

Nell’ambito delle iniziative promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, domenica 4 luglio è previsto l’ingresso gratuito per tutti - residenti e non - nei musei civici di Roma e nelle aree archeologiche del Circo Massimo e dei Fori Imperiali, nel percorso pedonale dell’area archeologica del Teatro di Marcello e nel Mausoleo di Augusto (per chi è già munito di prenotazione). È possibile anche, dalle ore 18.30 alle 21.50 (ultimo ingresso), fruire della passeggiata serale nell’area archeologica dei Fori Imperiali con visita guidata itinerante che dal Foro di Traiano, attraverso il passaggio sotto Via dei Fori Imperiali, conduce al Foro di Cesare. Inoltre, dal 2 luglio presso la Casina delle Civette, si potrà vedere una nuova sezione della mostra Katy Castellucci. La Scuola romana e oltre allestita nel vicino Casino dei Principi, sempre all’interno del parco di Villa Torlonia. Questa nuova sezione è dedicata esclusivamente alle opere nelle quali l'artista ha ritratto diversi animali, in particolare la figura della civetta, ma anche cani, merli, pappagalli, daini e scimmie. Dal 3 luglio aprono per la prima volta al pubblico i camminamenti delle Mura Aureliane in via Campania e viale Pretoriano. Sono visitabili gratuitamente fino al 26 settembre ogni sabato e domenica dalle 9 alle 12 (ultimo ingresso alle 11.30) con prenotazione obbligatoria su www.sovraintendenzaroma.it (per i singoli) e allo 060608 (per i gruppi).

MUSICA

Sul palco esterno di Villa Osio, sede della Casa del Jazz, prosegue la rassegna Si può fare Jazz a cura della Fondazione Musica per Roma. Tra le prossime date in programma: giovedì 1° luglio in arrivo il trio capitanato da Antonello Salis con Gavino Murgia, Paolo Angeli e Hamid Drake. Venerdì 2 luglio salirà sul palco il trio di Marcus Schinkel accompagnato da Viero Menapace. Doppio concerto sabato 3 luglio: Maria Pia De Vito in duo con Julian Oliver Mazzariello e a seguire il trio NRG Bridges. Lunedì 5 luglio, invece, grande attesa per uno dei più innovativi pianisti e compositori jazz: Fred Hersch. Inizio concerti: ore 21. Info e biglietti: www.auditorium.com.

Sempre nello spazio esterno di Villa Osio prende il via dal 4 luglio la trentunesima edizione de I Concerti nel Parco, la manifestazione a cura dell’Associazione Culturale I Concerti nel Parco che fino al 3 agosto proporrà al pubblico dodici serate di intrattenimento dal carattere multidisciplinare, con musica, danza, teatro e, ovviamente, tanti nomi importanti dello spettacolo. Su il sipario domenica 4 luglio, quindi, con la prima serata dal titolo Di mare e di vento, un viaggio nella musica di Gianmaria Testa in compagnia di Neri Marcorè (voce e chitarra), Stefano Cabrera (violoncello) e Domenico Mariorenzi (chitarra). Secondo appuntamento in programma martedì 6 luglio, giorno del concerto Viento y tiempo che vedrà insieme sul palco due grandi star cubane: Gonzalo Rubalcaba (piano) e Aymée Nuviola (voce), quest’ultima seguita dalla sua band composta da Cristobal Verdecia (basso), Reinier Guerriera (batteria), Majito Aguilera (percussioni), Yainer Horta (sax), Lourdes Nuviola e Alfredo Lugo (vocalist). Inizio concerti ore 21. Prenotazioni: www.iconcertinelparco.it. Biglietti: www.ticketone.it/artist/concerti-nel-parco/.

Sempre a cura di Musica per Roma, continua anche la stagione di concerti estivi Si può fare Cavea all’Auditorium. Sono in arrivo le tre date di Fabrizio Moro venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 luglio e l’attesissimo concerto, lunedì 5, del duo Robben Ford e Bill Evans, seguito martedì 6 luglio in Sala Petrassi da una masterclass di Robben Ford. Al Parco della Musica, inoltre, continua fino al 28 settembre Biodivercity, un’installazione di 1000 mq che coniuga arte, natura e architettura realizzata in collaborazione con il Festival del verde e del paesaggio (ingresso libero). Info e biglietti su www.auditorium.com. Alcuni concerti visibili anche in streaming su AuditoriumPlus.com al costo di 6€.

Da questa settimana nella Cavea dell’Auditorium torna anche la stagione estiva dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Il primo appuntamento dei Concerti d’estate, in anteprima a Roma il 6 luglio alle ore 21, è uno spettacolo di musica e balletto omaggio a Stravinsky nel 50° anniversario della sua morte, incentrato sull’intenso rapporto d’amore tra il grande compositore russo e la danza: Stravinsky’s love. Lo spettacolo è a cura di Daniele Cipriani con la consulenza musicale di Gastón Fournier-Facio e la produzione della Fondazione Carlo Felice di Genova per il Nervi Music Ballet Festival 2021 con il patrocinio della Fondazione Igor Stravinsky di Ginevra. Sul palco un cast internazionale di musicisti: Beatrice Rana e Massimo Spada al pianoforte e la violinista olandese Simone Lamsma. Nei panni di Stravinsky, Vladimir Derevianko, già primo ballerino del Bolshoi di Mosca.

Proseguono le ricche giornate di eventi nel jazz club Village Celimontana, all’interno del parco verde del Celio. La manifestazione a cura di Jazz Village Roma propone tra i vari appuntamenti di questa settimana i concerti Black & Blues del Marika Lermani Quartet (giovedì 1° luglio) e Les chats noirs (venerdì 2 luglio). Sabato 3 luglio si parte alle 12 con l’incontro Soul Mood con Ernesto Assante, si prosegue alle 16 con il laboratorio per bambini Giochiamo con la musica con la Mississippi Music School, per chiudere poi con l’esibizione della norvegese Nina Pedersen. Domenica 4 luglio è invece tempo di lasciarsi trasportare dalla musica con la lezione di Boogie Woogie alle ore 21. Martedì 6 luglio, altra giornata ricca di attività che si chiuderà con lo speciale concerto di Soriano/Richichi dedicato a Louis Armstrong a 50 anni dalla sua scomparsa. Inizio concerti ore 22. Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Giovedì 1° luglio, all’Accademia Filarmonica Romana, chiude ufficialmente l’edizione 2021 del festival I Giardini della Filarmonica - Musica da amare. L’ultimo atto della stagione partirà alle ore 20 nella Sala Casella con l’esibizione, nell’ambito del Festival Internazionale “Le strade d’Europa. Lituania - Italia”, dell’Ars Lituanica Trio composto da Dalia Dėdinskaitė (violino), Gleb Pyšniak (violoncello) e Tadas Motiečius (fisarmonica). Nel loro concerto Foreign Homes/Patrie straniere verranno eseguite musiche di Šenderovas, Cui, Copland, Heifetz - Ponce, Gershwin, Goodman. Nei giardini esterni invece, alle 21.30, in programma Le stagioni, con musiche di Vivaldi e Piazzolla eseguite da I solisti aquilani, duo composto Daniele Orlando (violino) e Sonig Tchakerian (violino). Prenotazione e preacquisto online su filarmonicaromana.org.

Vicino al laghetto di Villa Ada prosegue il viaggio musicale e non solo della XXVII edizione di Villa Ada Roma Incontra il Mondo a cura di D’Ada srl. Sul doppio stage in programma questa settimana: i London 69, all-star band formata da Roberto Dell’Era (Afterhours), Lino Gitto (The Winstons), Sebastiano Forte e Andrea “Fish” Pesce (Riccardo Sinigallia, Tiromancino) che si esibirà il 1° luglio con All Good Children Go To Heaven, una serata dedicata all’album Abbey Road dei Beatles, con ospiti speciali quali Rachele Bastreghi e Roberto Angelini. Il 2 luglio sarà la volta dell’artista australiano Dub FX, che presenterà il suo Roots (2020) insieme al sassofonista Mr Woodnote. Il 4 luglio serata swing con Greg & the Fat Bones Big Band, il collaudato connubio fra Claudio “Greg” Gregori, il maestro Massimo Pirone e l’orchestra Fat Bones. Il 5 luglio saranno i Ministri a presentare il loro ultimo EP Cronaca Nera e Musica Leggera mentre il 6 luglio spazio all’ultima generazione del cantautorato italiano con Vasco Brondi e il suo ultimo lavoro Paesaggio dopo la Battaglia. Inizio spettacoli dalle ore 21.30. Biglietti: https://dice.fm/venue/villa-ada-l2yp

TEATRO

Questa settimana sul palco del teatro elisabettiano Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti va in scena, dal 1° al 4 luglio alle ore 21, la versione firmata da Gigi Proietti del Romeo e Giulietta di Shakespeare, con Loredana Scaramella a fare da regista assistente e la traduzione di Angelo Dallagiacoma. Il 5 e 6 luglio, invece, esordio per Tutta scena – Il teatro in camera al Globe Theatre, la rassegna estiva per il pubblico e le telecamere con 6 nuovi spettacoli realizzati da Loft Produzioni, a cura autoriale di Giorgia Salari con la collaborazione di Cecilia Pandolfi e Francesco Bonomo e la direzione artistica di Duccio Forzano. Si comincia con Saverio Raimondo live di e con Saverio Raimondo, alle 21 del 5 luglio e si prosegue il 6 luglio, sempre alle 21, con D.O.C. (Donne d’Origine Controllata) con Francesca Reggiani. Infoline 338.9104467 (ore 10.30-12.30/16.30-19).

Ultime repliche al Circo Massimo per Il Trovatore di Verdi. Con gli spettacoli di domenica 4 e martedì 6 luglio si chiude il sipario sullo spettacolo d’apertura della stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma. Anche il balletto de Il lago dei cigni firmato da Benjamin Pech saluta il pubblico con le ultime due repliche in programma il 1° e 2 luglio. Orario spettacoli ore 21. Info e biglietti su www.operaroma.it

Per la programmazione del Teatro di Roma, venerdì 2 luglio alle 19, al Teatro Torlonia, in programma l’ultimo appuntamento in compagnia del collettivo Sgombro con il loro show Sgombro – Il varietà. Musica e pezzi comici con uno sguardo scanzonato sul nostro presente comporranno la serata finale con tutti gli artisti che si sono alternati in questo ultimo periodo: Daniele Parisi, Ivan Talarico, Davide Grillo, Il Nano Egidio, Luisa Merloni, Giuseppe Zep Ragone, ED Mondo (Diana Tejera ed Ersilia Prosperi). Il 3 e 4 luglio, invece, alle ore 18, l’esterno del Teatro si trasformerà in uno spazio teatrale liminale, tra il reale e l’onirico, grazie alla forza immaginifica del teatro di figura, della danza e della musica dal vivo con la fiaba di Cappuccetto rosso nel bosco di Zaches Teatro con la regia e drammaturgia di Luana Gramegna (per bambini dai 4 anni in su).

Termina domenica 4 luglio al Teatro Argentina il viaggio di Sun & Sea, l’installazione performativa vincitrice della Biennale 2019 delle artiste lituane Rugilė Barzdžiukaitė, Vaiva Grainytė, Lina Lapelytė e curata da Lucia Pietroiusti. Info e biglietti su www.teatrodiroma.net.

Una settimana densa di appuntamenti dentro e fuori il Teatro Biblioteca Quarticciolo. Continua l'ospitalità del festival Fuori Programma Festival a cura di Associazione EDA: il 2 luglio alle ore 18.30 Alessandra Cristiani in scena al Teatro Quarticciolo con Naturans – Da Auguste Rodin_studio, esito di una settimana di residenza. Dal 2 al 4 Luglio alle ore 20.30 il famoso coreografo spagnolo Marcos Morau dirigerà le compagnie Spellbound Contemporary Ballet e La Veronal in Simulacro al Parco Alessandrino. Per gli appuntamenti di Sempre più fuori il 6 luglio alle ore 18.30, uno spettacolo per famiglie al Parco Alessandrino: Storia di un uomo e della sua ombra (mannagia ‘a mort), di Principio Attivo Teatro con musiche originali eseguite dal vivo.

Al Teatro Tor Bella Monaca venerdì 2 luglio alle ore 19 va in scena lo spettacolo gratuito per bambini e ragazzi Chi me l’ha fatta in testa? con Claudia Della Seta, Sofia Diaz e Marianna Cutraro. Domenica 4 e lunedì 5 luglio alle ore 21, con lo spettacolo Panico ma rosa. Dal diario di un non intubabile di e con Alessandro Benvenuti si inaugura il Tor Bella Monaca Teatro Festival, la stagione estiva all'Arena. Info, biglietti e prenotazioni 06.2010579 - promozione@teatrotorbellamonaca.it.

Dal 6 luglio al 4 settembre, torna I Solisti del Teatro, il festival a cura della Cooperativa Teatro91 giunto alla ventisettesima edizione. Nella location dei giardini esterni dell’Accademia Filarmonica Romana prenderà vita una ricca programmazione capace di riunire la passione per il teatro, la trasversalità dei generi e l’attenzione alle tematiche sociali. Sul palco si alterneranno alcuni tra i più grandi nomi del panorama teatrale italiano e nuove realtà artistiche dall’alto impatto scenico ed espressivo. Si comincia martedì 6 luglio alle ore 21.30 con lo spettacolo Sempre fiori, mai un fioraio!, un omaggio all’arte di Paolo Poli con Pino Strabioli e l’accompagnamento alla fisarmonica di Marcello Fiorini. Fortemente consigliata la prenotazione al 380 7862654 (Whatsapp). Acquisto sulla piattaforma Vivaticket (fino alle 18.30) e in biglietteria (ogni giorno dalle 18 alle 22.30).

CINEMA

Alla Casa del Cinema di Villa Borghese, nell’ambito della manifestazione Caleidoscopio, arriva questa settimana il Festival del cinema albanese Albania! Si gira, a cura dell’Associazione Cultural Pro. Giunta alla sua terza edizione, la kermesse, in programma dal 1° al 4 luglio, mira a diffondere la conoscenza del cinema, della storia albanese e delle relazioni italo-albanesi, ampliando quest’anno la riflessione sul tema delle "transizioni" che hanno caratterizzato le storie recenti degli albanesi. Si parte giovedì 1° luglio in cui, oltre alla presentazione della manifestazione e a un primo dibattito, saranno presentati due film che parlano di viaggi tra Italia e Albania nel periodo comunista e in quello contemporaneo: Open door di Florenc Papas alle 21 e Il duello silenzioso di Dhimitër Anagnosti alle 22.30. La programmazione del 2 luglio avrà inizio alle ore 16 con il film Debatik di Hysen Hakani seguita da altre proiezioni e appuntamenti prima della chiusura serale con un’altra doppia proiezione: Neverland di Erald Dika (alle 21) e Notte senza luna di Artan Minarolli (22.15). Dedicata al tema del colonialismo italiano la giornata del 3 luglio con le proiezioni, tra le varie, de Lamerica di Gianni Amelio (ore 17.30) e Ospiti di Matteo Garrone (ore 21). Chiusura il 4 luglio con le tematiche della tradizione e della trasgressione. Tra i film proiettati Il matrimonio di Lorna dei fratelli Dardenne alle 16, Vergine giurata di Laura Bispuri alle 18.45 e, a chiusura del Festival, il doppio film dalle 21 Perché suona questo tamburo? di Piro Milkani e La casa di Aga di Lendita Zeqiraj. Ingresso libero, proiezioni in Sala Deluxe e nel Teatro Ettore Scola.

Ma le luci di Caleidoscopio continueranno nei giorni successivi con la partenza delle prime due rassegne della stagione estiva. Lunedì 5 luglio partirà l’atteso omaggio a Nino Manfredi con la presentazione, alle ore 21, della rassegna a lui dedicata, Nell’anno di Nino Manfredi, in compagnia di Marta Donzelli (Presidente della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia), Alberto Crespi e Luca Manfredi a cui faranno seguito le proiezioni de L’avventura di un soldato, episodio del film L’amore difficile, e In nome del papa re di Luigi Magni. Martedì 6 luglio, sempre alle 21, invece, al via CSC Social Club – Lo sguardo femminile, la rassegna dedicata agli ex allievi del Centro Sperimentale che inaugura con la proiezione del film Dove cadono le ombre di Valentina Pedicini. Ad introdurlo la sceneggiatrice Francesca Manieri. All’interno, nelle sale Amidei e Zavattini, prosegue fino al 4 luglio la mostra a ingresso gratuito Vittorio De Sica – Ieri, oggi e domani.

Si segnala infine che sabato 3 luglio alle ore 21, nella Sala Deluxe, Volume Entertainment e Il Socio Aci presenteranno Maratona Fantozzi, in occasione del quarto anniversario della scomparsa di Paolo Villaggio. La maratona farà parte dell’evento nazionale Le Notti Bianche Del Cinema, 48 ore di proiezioni non stop nelle più importanti sale cinematografiche delle principali città italiane nei giorni 2 e 3 luglio. L’evento sarà inaugurato da Laura Delli Colli e presentato da Mario Sesti, e vedrà ospiti la famiglia Villaggio e diversi artisti, amici e compagni di viaggio di Paolo Villaggio. Seguirà la proiezione del docufilm La Voce di Fantozzi, con la regia di Mario Sesti e prodotto da Volume Entertainment.

Al Nuovo Cinema Aquila prosegue la programmazione ordinaria delle sale di proiezione. Da vedere questa settimana i film X&Y – Nella mente di Anna diretto e interpretato da Anna Odell, Sulla infinitezza di Roy Andersson; Corpus Christi di Jan Komasa e Hasta la vista di Geoffrey Enthoven. Biglietti su www.cinemaaquila.it.

Fino al 12 settembre, torna il cinema all’aperto di Arena Garbatella, a cura di Olivud Srl. Ogni sera alle ore 21.15 in Piazza Benedetto Brin verranno proiettati i migliori film della stagione, con serate dedicate anche a spettacoli teatrali e musica dal vivo. Tra i primi film in programma: Miss Marx di Susanna Nicchiarelli (2 luglio), Padrenostro di Claudio Noce (4 luglio), I predatori di Pietro Castellitto (5 luglio) e Volevo nascondermi di Giorgio Diritti (6 luglio). Biglietti: Intero 6 €, ridotto 5. Acquisto al botteghino dell’Arena dalle ore 20.30.

Dopo la settimana di proiezioni dal vivo nell’arena cinematografica allestita nel quartiere Fonte Meravigliosa, la programmazione di C’era una volta a…Vigna Murata, a cura delle associazioni La Vigna e Lanterne Magiche, prosegue ora in streaming fino al 4 luglio. Tutte le sere, da giovedì a domenica, vengono proposti film di grandi autori italiani, cult intramontabili, cortometraggi e film d’animazione. In programma giovedì 1° luglio il cortometraggio Il vestito di Maurizio Ravallese (20.30) e il film Le meraviglie di Alice Rohrwacher (21.15). Venerdì 2 luglio il cortometraggio Yousef di Mohamed Hossameldin (20.30) e il film Lei di Spike Jonze (21.15). Sabato 3 luglio il cortometraggio Riccardo che rimbalzò sulle stelle di Lana Vlady e il film d’animazione La famosa invasione degli orsi in Sicilia di Lorenzo Mattotti. Domenica 4 luglio serata finale con il cortometraggio Pneuma di Alberto Diana e il film Melancholia di Lars von Trier (21.15).

Cinema alle Mura…e non solo, la rassegna gratuita per bambini, millennials e famiglie a cura del Comitato Mura Latine che nella location del Parco delle Mura Aureliane (altezza Via Tracia), propone film che vanno dall’animazione ai grandi classici, questa settimana ha in programma la proiezione del film cult Frankenstein Junior di Mel Brooks (1° luglio) e del film d’animazione Ribelle – The Brave di Mark Andrews, Brenda Chapman e Steve Purcell (6 luglio). Inizio proiezioni ore 21. Ingresso contingentato fino ad esaurimento posti disponibili.

Parte con un evento speciale la programmazione del Cinevillage Parco Talenti, la manifestazione a cura di ANEC e Agis Lazio all’interno dell’omonimo Parco. Giovedì 1° luglio alle 20.30 ospiti della serata il regista Umberto Carteni e il cast del suo film Divorzio a Las Vegas che incontreranno il pubblico prima della proiezione. Grande cinema internazionale nei giorni a seguire con le proiezioni di C’era una volta…a Hollywood di Quentin Tarantino (2 luglio), Tenet di Christopher Nolan (3 luglio) e The Post di Steven Spielberg (4 luglio), mentre lunedì 5 luglio, alle 21, spazio all’editoria con il ciclo Libricinevillage e la presentazione del libro di Aldo Cazzullo Le italiane, alla presenza dell’autore. Altro evento speciale martedì 6 luglio grazie all’incontro con Francesco Bruni, sceneggiatore e regista che anticiperà la proiezione del suo ultimo Cosa sarà. Prezzo unico 5€ / Ridotti 4€ e 3€. Abbonamenti: 5 ingressi 20€ / 10 ingressi 40€

Al via dal 5 al 16 luglio la quinta edizione del Cinema Balduina, l’arena cinematografica gratuita organizzata dall’ Associazione Insieme per Balduina ed allestita anche quest’anno nello spazio esterno dell’Istituto Comprensivo Parco della Vittoria – Scuola Giacomo Leopardi, nel parco di Monte Mario. Nell’arco delle 10 serate verranno proposti film per ogni tipologia di pubblico e fascia d’età, sia i grandi classici del cinema italiano ed europeo, sia alcuni cortometraggi realizzati da produzioni indipendenti del territorio romano. Le serate vedranno la partecipazione di numerosi ospiti. Si comincia lunedì 5 luglio alle ore 21 con la proiezione di Bangla di Phaim Bhuiyan. Apre la serata di martedì 6 luglio l’incontro con il regista Alessandro Capitani (ore 20) al quale seguirà la proiezione delle due sue opere, il cortometraggio Bellissima (ore 20.30) e il film In viaggio con Adele (ore 21). Ingresso libero contingentato fino ad esaurimento posti.

ESTATE AL MAXXI

La rassegna estiva del MAXXI con il suo programma all’insegna del cinema e degli incontri con artisti e scrittori, propone martedì 6 luglio alle ore 21, presso la piazza del museo, la presentazione dell’album Psychodonna di Rachele Bastreghi con Silvia Calderoni. Ingresso libero. Info su www.maxxi.art

LETTERATURA

Novità di questa estate: i giardini e i cortili delle Biblioteche di Roma Capitale accolgono tutti i lettori che, su prenotazione e negli orari di apertura, vorranno fruire delle sale studio all’aperto delle biblioteche Aldo Fabrizi, Arcipelago, Casa del Parco, Casa delle Letterature, Collina della Pace, Colli Portuensi, Cornelia, Flaminia, Giovenale, Laurentina, Mameli, Marconi, Onofri, Rugantino, Tullio De Mauro, Vaccheria Nardi, Villa Leopardi e Villino Corsini.

Tanti anche gli appuntamenti in programma. Giovedì 1° luglio, dalle ore 9 alle 11, la Biblioteca Villino Corsini invita al laboratorio in presenza Uffa che noia! Come divertirsi a Villa Pamphilj. Il significato della noia e il suo potenziale creativo per i bambini, attraverso la lettura di Giocare fuori di Laurent Moreau e di Ti stai annoiando Minimoni? di Rocio Bonilla. L’attività si svolge all’aperto di fronte la biblioteca. Max 6 partecipanti (6-10 anni). Ciascun bambino porterà i propri colori, mentre i fogli e i cartoncini saranno forniti dalla biblioteca. Prenotazione obbligatoria: ill.villinocorsini@bibliotechediroma.it - 06 45460691.

Continuano gli appuntamenti dell'Estate Romana alla Biblioteca Laurentina. Giovedì 1° luglio, alle ore 17.45, per i più piccoli in programma Berta e la notte: che paura, che strano…che bello!, laboratorio di yoga per bambini a cura di Amelia Vescovi e letture Kamishibai, dal testo Berta la lucertola di Romina Panero, Simona Gambaro e Paolo Rocca. A seguire, alle ore 19.45, l’incontro Una serata nel segno dei libri con il critico letterario Piero Dorfles, in presenza e online, in collaborazione con la libreria Pagina 348.

Giovedì 5 luglio alle ore 19.45 ospiti nell'arena della Biblioteca gli editori Sandra Ozzola e Sandro Ferri per l'incontro a tema Edizioni EO: una storia romana di successo. Tutti gli incontri sono a prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: 06 45460760 - ill.laurentina@bibliotechediroma.it

Venerdì 2 luglio, alle ore 18.30, nello spazio esterno della Biblioteca Villa Leopardi, presentazione del libro di Enrico Campofreda, Bitume. Le strade dei migranti che accorciavano l’America (Prospero editore, 2020). Una storia di emigrazione italiana dei primi anni 20 del Novecento. Prenotazione obbligatoria: ill.villaleopardi@bibliotechediroma.it.

Sabato 3 luglio, presso la Biblioteca Goffredo Mameli, mostra collettiva dei lavori ideati e realizzati nei laboratori del fumetto organizzati da Bande de Femmes, Festival di fumetti e illustrazioni, in collaborazione con Biblioteche di Roma.

Infine, nel chiostro della Biblioteca Casa delle Letterature, martedì 6 luglio,  alle ore 17.30, viene presentato il libro di Paolo Milone, L’arte di legare le persone (Einaudi, 2021). A seguire, alle ore 19.30, presentazione del volume di Fabio Cantelli Anibaldi, Sanpa, madre amorosa e crudele (Giunti, 2021). Oltre ai due autori, intervengono Vittorio Bo e Antonio Franchini. Prenotazione obbligatoria: casadelleletterature@bibliotechediroma.it

INCROCI ARTISTICI

Termina giovedì 1° luglio Be Pop! Senza perdere l’amore, la manifestazione gratuita al Parco Virgiliano realizzata da Be Pop Aps con il patrocinio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) e del Municipio II. Due saranno gli appuntamenti nella giornata di chiusura: il primo dal titolo Il ciclo non è un lusso (ma è ancora un tabù) prenderà il via alle ore 19.30 con l’incursione teatrale di Giulia Maulucci che leggerà alcuni brani tratti da Perfetta di Mattia Torre, seguito alle 20 dall’incontro con Silvia De Dea e Carolina Faccini (Collettivo Onde rosa).

Prosegue fino al 4 luglio l’ottava edizione del festival multidisciplinare Dominio Pubblico – La Città agli Under 25, la manifestazione con musica, danza, teatro, performance, mostre, installazioni, cinema e arte digitale, incontri e talk all’interno dello Spazio Rossellini – Polo Culturale Multidisciplinare Regionale. Tanti ospiti speciali, nuovi esperimenti, nuovi linguaggi e molti progetti multidisciplinari per esprimere la propria idea sulla realtà circostante. Tra gli eventi in programma: giovedì 1 luglio appuntamento dalle ore 16 per il meeting Il palcoscenico della legalità tra teatro, scuole e istituti penitenziari minorili, in collaborazione con Crisi Come Opportunità. A seguire, dalle ore 18, la rassegna La notte del cinema under 25 in collaborazione con IS Cine TV Roberto Rossellini, Girocorto Film Festival e Zalib – Monoscopio. Venerdì 2 luglio si comincia alle ore 19 con lo spettacolo teatrale di Pietro Angelini Un onesto e parziale discorso sopra i massimi sistemi (ingresso 5€), seguito alle 21 dai Cromo Collettivo artistico e il loro I fake – L’obsolescenza dell’odio. Si continua in musica alle 23 con le esibizioni di Santamarya e Ellynora. Sabato 3 luglio, grande match in programma alle ore 19 (ingresso 5€). A sfidarsi con le armi del teatro saranno la nuova leva Nicola Borghesi e l’esperienza di Gabriele Lavia. A seguire ancora musica con Chris Laraffe, alle ore 23. Chiusura della manifestazione domenica 4 luglio con il meeting Stati D’animo_DP Incontra il mondo, all’interno del quale sarà ospite Valentina Brinis di Open Arms e Be Bop (ore 16); la performance Ero Chiara di Chiara Alonzo (ore 19); l’esibizione di danza Entanglement_Studio 2 della Compagnia Giardino Chiuso (ore 21) e il concerto di Envoy (ore 23). Ingresso gratuito ad eccezione di alcuni eventi con biglietto unico a 5 €. Info su www.dominiopubblicoteatro.it.

Nel Parco delle Canapiglie a Torre Maura, fino all’11 luglio continua Anomalie, l’evento ideato dal Kollatino Underground in collaborazione con 238 Hangar delle Arti, Artinconnessione Nuova e la Scuola Popolare di Musica del Testaccio. La manifestazione, ad ingresso gratuito, presenta oltre 60 artisti, danze aeree, clownerie, giocoleria, teatro sperimentale, opere multimediali ed improvvisazioni musicali, laboratorio di arte circense per bambini e laboratorio di canzone popolare per ogni età. Tra gli appuntamenti in programma: giovedì 1° luglio alle ore 18 Milena Frantellizzi e il suo Raccontastorie e alle 21 lo spettacolo La topastra c.a.o.s. Venerdì 2 luglio alle ore 19 lo spettacolo laboratorio di canzone popolare TiberinaX a cura di Alessandra Magrini e alle 21 musica jazz e soul con il Quintetto Jazz Mauro Verrone + Roberto Nicoletti. Sabato 3 luglio alle ore 21 presentazione di opere video realizzati da Margine Operativo e che attraversano generi cinematografici diversi, spaziano dall’action movie al noir, dalla commedia all’instant movie. A seguire, alle ore 22, dj set con La Reina del Fomento. Domenica 4 luglio alle ore 21 concerto del GoDex Quartet - Jazz ensemble con Pasquale Innarella sax, Paolo Cintio piano, Mauro Nota contrabbasso e Giampiero Silvestri batteria, che rilegge in chiave moderna la musica di Dexter Gordon. Lunedì 5 luglio alle ore 21 lo spettacolo di musica e giocoleria Colpi di Toss con Alessio Paolelli. Martedì 6 luglio alle ore 21 Livia Maria Cordasco in Reverse, uno spettacolo coinvolgente che porterà grandi e piccini a volteggiare in aria seguendo le azioni della protagonista.

Presso la Real Academia de España en Roma, si conclude il Festival New Generations, organizzato dall’Associazione Culturale New Generations e intitolato quest’anno Nuove Sfide Urbane. Il programma delle due giornate prevede workshop, dibattiti, proiezioni e presentazioni con la partecipazione di una selezione di architetti emergenti europei. Giovedì 1 e venerdì 2 luglio alle ore 11.30 sono previsti una Brainstorming session e una Brainstorming workshop, una serie di brevi presentazioni a cura di esperti internazionali in ambito editoriale, e alle ore 18.30 uno Speakers’ Corner. Gli eventi si svolgeranno in parte online e in parte in presenza (max 20 persone ad incontro) con registrazione obbligatoria tramite newgensfestival.eventbrite.com. Tutti gli eventi si svolgono in lingua inglese. Fino al 3 settembre inoltre rimarrà allestita e fruibile l’installazione Reading Room che presenta una selezione di libri e pubblicazioni indipendenti realizzati dagli architetti partecipanti al festival.

Nella cornice di Parco Talenti nel quartiere Monte Sacro, fino all’8 agosto a cura di Gino srl prosegue l’ottava edizione del Sessantotto Village con il suo caleidoscopico calendario di eventi gratuiti, dal teatro cabaret ai concerti di musica rock e jazz, dagli spettacoli di danza al teatro delle marionette per i più piccoli. Tra i prossimi appuntamenti in programma: giovedì 1 luglio alle ore 20 lo spettacolo di Alberto Farina, domenica 4 luglio alle 20, per il ciclo Sessantotto in Jazz, il concerto del trio Onorato Pezzolet Sollazzi e lunedì 5 luglio alle 21 la performance di danza contemporanea del collettivo Bali Batik diretto da Eleonora Frascati.

Dal 1° luglio al via E.P.ART – Ecomuseo Public ART Festival a cura di Ecomuseo Casilino ad Duas Lauros che dopo l’azione dello scorso anno a Villa Gordiani, sbarca ora a Centocelle, nell’anno del centenario del quartiere. E.P.ART Il Festival è un progetto culturale integrato, finalizzato alla costituzione di nuovi Musei di Arte Pubblica nella periferia est di Roma. Il progetto prevede una call pubblica per l’adesione al progetto, azioni di performing storytelling, attività di ricerca territoriale con incontri, visite guidate, laboratori. Anche quest’anno il progetto innescherà processi di musealizzazione diffusa, attraverso la realizzazione di nuove opere di Street Art curate dallo street artist David “Diavù” Vecchiato con la partecipazione di artisti locali di diverse discipline pittorico-visive. Si comincia con le attività per il pubblico da lunedì 5 luglio, giorno in cui si svolgerà l’esplorazione urbana I luoghi della memoria collettiva, per le strade del quartiere Centocelle, con partenza alle ore 18 da via Casilina 702 (max 30 partecipanti). Partecipazione gratuita a prenotazione obbligatoria: ecomuseocasilino@gmail.com

Dal 2 al 4 luglio torna nel quartiere San Paolo-Ostiense la Festa per la Cultura a cura dell’Associazione Culturale Controchiave. La manifestazione si svolgerà nel Parco della Scuola Principe di Piemonte che diventerà un luogo di incontro e scambio culturale, dove il pubblico potrà assistere gratuitamente, ogni sera dalle ore 18 alle 23, a spettacoli di musica, danza, teatro, visitare allestimenti di mostre e arti figurative, potendo scegliere tra un fitto calendario di proposte artistiche e culturali realizzate da artisti di strada, musicisti, attori, danzatori, writer e bande popolari. Tra gli appuntamenti si segnalano: sabato 3 luglio ore 20.30 la performance teatrale A cercare assieme i fiori di e con Carlina Torta e la musica composta ed eseguita da Riccardo Tesi e alle 21.30 il concerto di Laura Lala che presenta il suo album Coraggio; domenica 4 luglio alle 20 la musica afro-americana dei Roots Magic e alle 21 lo spettacolo di Teatro Canzone Il resto della settimana con Peppe Servillo (voce) e Natalio Luis Mangalavite (pianoforte).

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE