SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Civitavecchia, la nave dei libri a Barcellona per partecipare alla "Giornata mondiale del libro"

Famiglie, gruppi di amici, studenti, insegnanti: saranno oltre 500 i passeggeri della “Nave dei libri per Barcellona” che si imbarcheranno il 20 aprile a Civitavecchia sulla Cruise Roma di Grimaldi Lines per far rotta verso la capitale della Catalogna e festeggiare la Giornata Mondiale del Libro

printDi :: 15 aprile 2024 15:30
Una nave di libri edizione 2023 foto da comunicato stampa

Una nave di libri edizione 2023 foto da comunicato stampa

(AGR) In 500 partono con la “Nave dei libri” per partecipare a Barcellona alla Festa dei libri e delle rose
Famiglie, gruppi di amici, studenti, insegnanti: saranno oltre 500 i passeggeri della “Nave dei libri per Barcellona” che si imbarcheranno il 20 aprile a Civitavecchia sulla Cruise Roma di Grimaldi Lines per far rotta verso la capitale della Catalogna per festeggiare la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore  istituita dall’Unesco in modo del tutto particolare.Il 23 aprile, nella Diada de Sant Jordi (il giorno di San Giorgio, patrono della Catalogna) è tradizione che gli uomini regalino una rosa alle donne e siano contraccambiati con un libro: tutta la città si riempie di rose e di libri con decine di eventi e incontri con scrittori e poeti.

Una nave di libri edizione 2023 foto da comunicato stampa

Una nave di libri edizione 2023 foto da comunicato stampa

A questo riguardo Sergio Auricchio, ideatore di “Una nave di libri per Barcellona”, sottolinea: “Rose e libri, simboli dell’amore per le persone e per la cultura, trovano nella Festa di Barcellona una sintesi perfetta: si passeggia  tra le ramblas tra fiori e libri in un’atmosfera rilassata tra persone sorridenti che si scambiano abbracci, rose e libri; veramente una bellissima esperienza che può essere un antidoto alla tristezza che ci arriva dai fronti di guerra”.

Il programma letterario e culturale della XII edizione di “Una nave di libri per Barcellona” prevede, sia all’andata sia al ritorno, incontri con scrittori, presentazioni di libri, spettacoli, musica, film. Saranno a bordo della nave: Gabriella Genisi, Giampaolo Simi, Roberto Riccardi, Carola Carulli, Anna Maria Gehnyei, Peppe Millanta, Francesca Andronico, Roberto Gassi, Evelina Maffey, Ida Sassi, Elvira Siringo, Stefano Zampieri, Patrizia Cirulli, cantautrice che ha musicato e interpretato poesie di Garcia Lorca, Frida Kahlo, Quasimodo, D’Annunzio, Alda Merini, Eduardo De Filippo, che duetterà con l’attore Gino Manfredi che leggerà alcuni brani di questi grandi poeti, la street artist Valentina De Rosa ed Eugenio Bennato con la sua band. Il cantautore napoletano – tra l’altro vincitore del Premio Lunezia per il valore musical-letterario del brano “Grande Sud” – è stato invitato dall’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona per Aspettando San Jordi, per un grande concerto che si terrà in collaborazione con il mensile Leggere:tutti e  Grimaldi Lines nella città catalana lunedì 22 aprile, vigilia della Festa di San Giorgio, i libri e le rose.

Una nave di libri edizione 2023 foto da comunicato stampa

Una nave di libri edizione 2023 foto da comunicato stampa

Ospite d’onore lo scrittore spagnolo Juan Gómez Bárcena, vincitore del Premio Ciutat de Barcelona 2022 con il romanzo Il resto è aria, pubblicato in Italia da Gran Vía Edizioni.A bordo anche incontri sull’importanza della lettura ad alta voce con una rappresentanza del circolo LaAV (Letture ad Alta Voce) di Napoli coordinata da Anna D’Angelo.Il 23 aprile, oltre a passeggiare per le Ramblas invase da rose e libri, chi vorrà potrà partecipare all’incontro con la comunità italiana all’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona, accolto dalla direttrice Maria Di Giorgio.

E ancora visite guidate, una passeggiata nella Barcellona letteraria e gastronomica e il concorso fotografico “Scatta una foto a Barcellona”.

L’edizione 2024 di “Una nave di libri per Barcellona” guarda all’Europa: saranno a bordo, grazie al progetto Desibook di Erasmus+, studenti provenienti da Bulgaria, Turchia, Grecia, Spagna e Italia, accompagnati dai loro insegnanti. Sulla nave si approfondiranno diversi temi: come la cultura e i libri uniscono i popoli, l’importanza del dialogo interculturale, il contributo del programma Erasmus+ alla crescita di una coscienza europea tra i giovani.

“Una nave di libri per Barcellona” è un viaggio letterario organizzato da Agra Editrice in collaborazione con il mensile "Leggere:tutti" e Grimaldi Lines Tour Operator e con il patrocinio dell’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona e dell’ANP (Associazione nazionale dirigenti scolastici).

Una nave di libri locandina

Una nave di libri locandina

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE