SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

XI Municipio, positivo il bilancio del piano freddo, accolte decine di persone ogni giorno

Il presidente dell'XI Municipio, Gianluca Lanzi: grazie ai volontari e alle associazioni coinvolte è stato possibile accogliere persone che avrebbero vissuto in condizioni difficilissime, che, a causa delle temperature sotto zero di questo ultimo inverno, avrebbero rischiato la vita ogni notte.

printDi :: 05 aprile 2022 19:39
consegna targhe associazioni piano freddo XI Municipio

consegna targhe associazioni piano freddo XI Municipio

(AGR) Tra le quindici e le diciotto persone accolte ogni giorno dal 20 dicembre al 31 marzo grazie al ‘Piano Freddo’ dell’XI Municipio, in collaborazione con le strutture dipartimentali, l'assessorato alle Politiche Sociali e le associazioni territoriali di volontariato. E' il bilancio dell'accoglienza di persone senza fissa dimora nella struttura di via Lupatelli nel Municipio XI Arvalia Portuense, al termine del progetto ‘Piano Freddo 2021-2022’.

"Il bilancio del ‘Piano Freddo 2021-2022’ è positivo - ha dichiarato il presidente dell'XI Municipio, Gianluca Lanzi - grazie ai volontari e alle associazioni coinvolte è stato possibile accogliere persone che avrebbero vissuto in condizioni difficilissime, che, a causa delle temperature sotto zero di questo ultimo inverno, avrebbero rischiato la vita ogni notte. Abbiamo messo a disposizione una sede municipale non utilizzata, dove la notte hanno trovato rifugio, donne e uomini, giovani e anziani. Oggi abbiamo voluto ringraziare con un piccolo riconoscimento ufficiale, la consegna di una targa, i volontari di Croce Rossa Italiana Comitato Municipi 8-11-12, della Comunità di Sant'Egidio, della Parroccha di San Gregorio Magno e dell’Associazione Vivere la Gioia. Senza di loro tutto questo non sarebbe stato possibile. Il progetto a cui abbiamo lavorato ci ha permesso di conoscere da vicino storie diverse di fragilità e di tessere una rete di solidarietà che non disperderemo e che anzi ci aiuterà a organizzare servizi territoriali più vicini ai bisogni delle persone".

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE