SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

X Municipio, stop ai parcheggi a pagamento

In una nota congiunta la Di Pillo e Di Giovanni rappresentano il "no" deciso del Consiglio municipale alla determina capitolina di individuare aree da assegnare a guardiamacchine. "Troveremo eventuali soluzioni alternative per questi lavoratori"

printDi :: 15 febbraio 2021 17:07
X Municipio, stop ai parcheggi a pagamento

(AGR) Niente parcheggi o aree sosta attrezzate a pagamento. Il X Municipio è compatto nel "no" e sopratutto il M5S fa muro contro un atto consiliare del Campidoglio. "Vogliamo smentire categoricamente le voci strumentali messe in opera dal delegato alla sicurezza di Fratelli D’Italia, riguardo l’individuazione dei parcheggi a pagamento nel X municipio. - esordiscono la presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo ed il capogruppo del M5S Antonio Di Giovanni - Il Consiglio municipale, dopo aver sentito il parere delle Commissioni municipali  Lavori Pubblici e Attività produttive, che hanno soltanto preso atto delle dichiarazioni di Roma Capitale, ha prodotto un atto di Consiglio, con il quale in buona sostanza si respinge il contenuto della mozione n. 64 del 27 giugno 2019 di adempiere alle deliberazioni dell’Assemblea capitolina n.73 del 2002 e della 216 del 2005.
È impensabile, infatti, - continuano la Di Pillo e Di Giovanni -  in un momento come questo legato all’emergenza sanitaria, gravare sulle casse di cittadini e commercianti, come è inconcepibile che qualcuno pensi di strumentalizzare questa situazioni per fini meramente elettorali, facendo del misero sciacallaggio su notizie per le quali prima di parlare bisognerebbe informarsi. Nello stesso atto consiliare, votato peraltro all’unanimità, - concludono la loro nota congiunta  la Di Pillo e Di Giovanni - è stato chiesto anche di approfondire meglio la problematica e trovare soluzioni alternative per questa categoria di lavoratori. Non ci interessa cosa impegna e chi abbia proposto la mozione n. 64 del 27 giugno 2019, a noi interessa soltanto salvaguardare i nostri cittadini e i commercianti che qui nel nostro territorio svolgono la loro attività".

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE