SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

X Municipio, al via la ripresa dei lavori su via dei Pescatori, saranno abbattuti oltre 100 pini

Gli assessori Calcerano-Prodon spiegano: dopo perizia agronomica gli Uffici tecnici hanno ravvisato la necessità di abbattere centoquattro alberi nel tratto compreso tra Via Macchia Saponara a Via di Castelfusano tutti già uccisi dalla cocciniglia tartaruga ”. Gli alberi abbattuti saranno ripiantati

printDi :: 16 gennaio 2023 17:33
X Municipio, al via la ripresa dei lavori su via dei Pescatori, saranno abbattuti oltre 100 pini

(AGR) Emergono novità in merito ai lavori in atto per il ripristino del manto stradale di Via dei Pescatori. L’assessore alla Transizione Ecologica del X Municipio Valentina Prodon e l'assessore Lavori Pubblici e Patrimonio Guglielmo Calcerano hanno infatti reso noto la valutazione tecnica sullo stato di salute dei pini domestici collocati a bordo strada: “ A seguito di perizia agronomica – spiegano Prodon e Calcerano- gli Uffici tecnici hanno ravvisato la necessità di abbattere centoquattro alberi nel tratto compreso tra Via di Macchia Saponara a Via di Castelfusano, purtroppo quasi tutti già uccisi dalla cocciniglia tartaruga ”.

“ È nostra volontà_ - argomentano - _ provvedere alla ripiantumazione delle essenze arboree nel rispetto del Regolamento capitolino sul verde pubblico e privato e in accordo alla legislazione, anche in attuazione delle prescrizioni relative alla messa a dimora di nuovi esemplari contenute nel provvedimento di abbattimento”.

Un lavoro congiunto dei due assessori con i Presidenti di Commissione Leonardo Di Matteo e Valentina Scarfagna che , nel comune obiettivo di poter ripristinare il patrimonio arboreo nel X municipio , provvederanno alla convocazione di un tavolo tecnico dedicato con tutte le autorità interessate, tra cui gli uffici competenti in materia di salvaguardia della Riserva Statale del Litorale, esperti dell'Università e dell'Ordine degli Agronomi coinvolgendo anche la cittadinanza in un ampio processo partecipato”_ . " Al fine di poter provvedere alle nuove messe a dimora in tempi congrui, e comunque nel rispetto della giusta stagionalità – concludono Prodon, Calcerano,Di Matteo e Scarfagna - chiederemo inoltre lo stanziamento di appositi fondi nell'ambito delle procedure di bilancio di Roma Capitale, destinate a chiudersi entro marzo 2023".

foto archivio AGR

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE