SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Torvajanica, fermata auto con 5 albanesi, uno aveva droga, arrestato 33enne

Nel corso del controllo di un'auto con cinque albanesi a bordo, i carabinieri hanno trovato uno dei passeggeri con circa 20 g di cocaina e nel corso della successiva perquisizione domiciliare, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato ulteriori 10 g della medesima sostanza stupefacente

printDi :: 24 giugno 2024 12:53
Torvajanica, fermata auto con 5 albanesi, uno aveva droga, arrestato 33enne

(AGR) I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un 33enne albanese, già noto alle forze dell’ordine, gravemente indiziato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Più nel dettaglio, nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Torvajanica, impegnati in un servizio perlustrativo nella zona di Campo Ascolano per la prevenzione dei reati, transitando sulla via lago Maggiore, hanno fermato un’autovettura sospetta che viaggiava con cinque soggetti a bordo, risultati poi essere di nazionalità albanese.

Nel corso del controllo, uno dei passeggeri è stato trovato in possesso di circa 20 g di cocaina e nel corso della successiva perquisizione domiciliare, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato ulteriori 10 g della medesima sostanza stupefacente.

Ragion per cui, il 33enne è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Pomezia e nella mattinata odierna è stato accompagnato presso le aule dibattimentali del Tribunale di Velletri, dove l’arresto è stato convalidato.Si precisa che il procedimento versa nella fase delle indagini preliminari, per cui l’indagato è da considerarsi innocente fino ad eventuale sentenza definitiva.Quanto sopra, si comunica, nel rispetto dell’ indagato da ritenersi  presunto  innocente, in considerazione dell'attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile e al fine di salvaguardare il diritto di cronaca costituzionalmente garantito.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE