SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Torino, arrestati tre albanesi, sono sospettati di essere gli assassini di Roberto Mottura, ucciso nella sua abitazione nel giugno scorso

Nei loro confronti, gli albanesi sono ritenuti gravemente indiziati, a vario titolo, di concorso in omicidio, tentata rapina in abitazione e porto abusivo di arma da sparo clandestina. Nel corso degli arresti sequestrate anche armi e 600 grammi di cocaina

printDi :: 02 ottobre 2021 16:27
Torino, arrestati tre albanesi, sono sospettati di essere gli assassini di Roberto Mottura, ucciso nella sua abitazione nel giugno scorso

(AGR) Li hanno presi. Sarebbero stati  arrestati dai carabinieri i tre presunti autori dell’omicidio dell’architetto Roberto Mottura commesso nella notte del 9 giugno 2021 all’interno di una villetta a Piossasco (TO).

A Torino e nella provincia di Caserta, i militari del Nucleo Investigativo CC di Torino e della Compagnia CC di Moncalieri (TO) hanno eseguito un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica del capoluogo piemontese, nei confronti dei tre, tutti albanesi ritenuti gravemente indiziati, a vario titolo, di concorso in omicidio, tentata rapina in abitazione e porto abusivo di arma da sparo clandestina.

Questa mattina, infatti, i GIP dei tribunali di Torino e Santa Maria Capua Vetere (CE), hanno convalidato i fermi disponendo per i presunti autori dell’efferato omicidio la custodia cautelare in carcere.

Nel corso dell’operazione due dei tre fermati, con altri due connazionali, sono stati anche arrestati in flagranza per detenzione di armi e droga e per resistenza a pubblico ufficiale. In particolare, nel corso delle perquisizioni effettuate a Torino, sono stati trovati e sequestrati anche un fucile da caccia modificato risultato provento di furto in Piemonte nel maggio 2021, nonché circa 600 grammi tra cocaina e hashish, sostanze da taglio e arnesi da scasso.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE