SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Termini "sorvegliata speciale", arresti e decine di controlli delle Forze dell'ordine

Obiettivo specifico del servizio è stato quello di intensificare il controllo del territorio di quell'area, fronteggiare situazioni di degrado urbano che possono inficiare il senso di sicurezza della cittadinanza e di focalizzare l'attenzione su obiettivi precisi

printDi :: 01 aprile 2022 17:42
controlli piazza indipendenza polizia locale

controlli piazza indipendenza polizia locale

(AGR) Nel pomeriggio di ieri nell’area della Stazione Roma Termini e di via Giolitti, recependo le indicazioni del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, è stata effettuata una nuova operazione alto impatto, con un significativo dispositivo interforze, costituito da equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Roma Capitale.

Obiettivo specifico del servizio è stato quello di intensificare il controllo del territorio di quell'area, fronteggiare situazioni di degrado urbano che possono inficiare il senso di sicurezza della cittadinanza e di focalizzare l'attenzione su obiettivi precisi, già evidenziati e monitorati nel corso dei numerosi servizi ordinari e straordinari di controllo del territorio in quell’area.

Continuo il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, la verifica della presenza di cittadini stranieri inadempienti alla normativa sull’immigrazione e numerosi i controlli amministrativi degli esercizi commerciali e delle strutture ricettive.

Durante le attività, particolare attenzione è stata rivolta anche a controlli mirati su esercizi commerciali già destinatari, in passato, sia di formali diffide che di sospensioni di licenza ai sensi dell’articolo 100 T.U.L.P.S.

Attenzionata la presenza di assembramenti di persone anche collegati alla vendita per asporto di alcolici ed al consumo degli stessi negli spazi esterni dei locali, in modo non conforme al decoro urbano, con conseguente abbandono di rifiuti in strada, spesso con evidenti ricadute sull'ordine e la sicurezza pubblica.

Servizi mirati, anche in borghese, per arginare i reati predatori, e per rendere più sicura un’area altamente frequentata e di passaggio come quella dello scalo ferroviario più importante della città.

Sono 2 le persone arrestate, e 4 quelle denunciate, mentre 292 sono state le persone identificate di cui 199 straniere da parte della Polizia di Stato. Durante i numerosi posti di controllo sono state fermate 51 autovetture.

Per quanto riguarda i controlli presso gli esercizi commerciali, sono stati 27 quelli oggetto di verifiche e 16 quelli sanzionati per circa 35 mila euro.

I Carabinieri del Gruppo di Roma hanno tratto in arresto un gambiano per spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato altre quattro persone, tra cui un algerino per furto con destrezza all’interno della Metro A. 250 persone identificate e verifiche presso decine di attività commerciali e strutture ricettive. Hanno poi sanzionato, per un importo complessivo di oltre 3.000 euro, un 35enne indiano titolare di due affittacamere in via Principe Umberto, per aver arbitrariamente aumentato il numero dei posti letto oltre il limite consentito dall’autorizzazione amministrativa e una 30enne romana titolare di un affittacamere in via Luigi Luzzati per non aver esposto la licenza.

Nel corso delle attività, con l’ausilio del personale dell’AMA si è proceduto ad operazioni di pulizia straordinaria del sottopasso “Turbigo” tra la via Marsala e Giolitti con la rimozione di masserizie ivi giacenti. 

Photo gallery

controlli carabinieri
guardia di finanza controlli
polizia controlli
polizia controlli

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE