SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Scoperta casa d'appuntamento, in manette due cinesi

In un'appartamento in via Monte delle Capre era il "nido" d'amore al quale si rivogevano decine di clienti che oltre alal compagnia di due donne cinesi trovavano anche droga

printDi :: 18 aprile 2020 20:28
materiale sequestrato casa appuntamento

materiale sequestrato casa appuntamento

(AGR) Scoperta una Casa d’appuntamento con annesso spaccio di “shaboo” al Trullo. A gestire il giro di prostituzione e lo spaccio di droga due cittadine cinesi, S.Y.H. e L.Y.S., rispettivamente di 34 e 40 anni. Gli investigatori del commissariato Esquilino, diretto da Stefania D’Andrea,  avevano individuato un appartamento in via Monte delle Capre,  dove all’interno si esercitava attività di prostituzione. Ad attirare l’attenzione degli agenti era stato il via vai di uomini. Dopo una serie di appostamenti ieri è scattato il blitz.  Hanno atteso che un uomo si presentasse all’appuntamemnto per entrare e, quando le due donne hanno aperto la porta all’ospite i poliziotti sono entrati con lui. All’interno sono state identificate le due cittadine cinesi, entrambe senza documenti di identità, seminude. Nella circostanza gli agenti hanno notato la presenza di un involucro sul comodino della camera da letto, dove era custodita una sostanza solida cristallina, risultata poi essere “shaboo”. Durante la perquisizione, in cucina, i poliziotti hanno rinvenuto 4 bustine con dentro la medesima sostanza stupefacente pari a 5 grammi, nonché 70 euro in banconote di vario taglio. Sequestrati inoltre, numerosi profilattici, biancheria intima e  abiti succinti.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE