SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma sott'acqua, nessuna prevenzione o pulizia di caditoie e tombini

A puntare il dito è il circolo Pd dell'AMA che sottolinea: da mesi - scrive Flavio Vocaturo - denunciavamo l'assenza di manutenzione ed il pericolo allagamenti senza interventi concreti. A questo punto non è più rinviabile un'operazione di pulizia

printDi :: 28 settembre 2020 17:32
auto in panne in una grande pozzanghera

auto in panne in una grande pozzanghera

(AGR) Dopo la pioggia di ieri ed oggi e gli allagamenti in tutta la città il circolo Pd dell'AMA sottolinea la mancanza di prevenzione: "Sono mesi che stiamo denunciando la mancanza di manutenzione per quanto i riguarda tombini stradali e la raccolta delle foglie. - afferma Flavio Vocaturo Pd AMA -  L'amministrazione non ha mosso un dito per prevenire gli allagamenti delle strade di Roma. Non servivano grandi capacità per programmare interventi di pulizia in ogni municipio della città e fare un lavoro condiviso tra Ama e uffici tecnici dei municipi.

Nulla sulla prevenzione, nulla sulla pulizia e nessuna squadra di rinforzo dei territori per evitare quello che abbiamo visto nelle strade dall'Ardeatina all'Aurelia, da San Giovanni ad Ostia passando per la Via Cristoforo Colombo, dove le segnalazioni e le richieste di intervento ai vigili del fuoco si sono succedute in questi giorni con il mal tempo. Lasciare a Roma 70.000 tombini otturati e non intervenire, è mancanza di responsabilità e capacità di chi governa Roma. Non è più rinviabile un’operazione di pulizia dei tombini e i canali della città".

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE