SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma: servizi straordinari di controllo del territorio interforze in zona San Lorenzo, Casilino e Litorale Laziale

printDi :: 17 luglio 2022 11:31
Roma: servizi straordinari di controllo del territorio interforze in zona San Lorenzo, Casilino e Litorale Laziale

(AGR) Anche questo fine settimana la Questura di Roma, seguendo le indicazioni del  Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, ha programmato una serie di controlli interforze, ad ampio raggio, che hanno interessato il quartiere di San Lorenzo e il litorale romano.

In particolare, gli agenti del commissariato San Lorenzo, insieme a quelli dell’U.P.G.S.P., con la collaborazione di un’unità cinofila, agli agenti del Reparto Mobile di Cagliari e di Genova, agli uomini della Polizia Locale Roma Capitale e dell’Arma dei Carabinieri, hanno controllato 130 persone, delle quali 5 sanzionate amministrativamente per consumo in strada di bevande alcoliche fuori dagli orari consentiti ed 1 segnalata amministrativamente per detenzione di stupefacente (hashish) ad uso personale; sottoposto a verifica 10 attività commerciali; 7 locali ; 1 denuncia in stato di libertà per droga e 3 sanzioni amministrative sempre inerenti agli stupefacenti .

Durante il concerto musicale tenutosi in Piazza dell’Immacolata dalle 22 alle 24, nell’ambito dell’iniziativa “San Lorenzo Estate”, non è stata rilevata alcuna criticità; la chiusura dei minimarket alle 22 è stata assicurata e sono inoltre state efficacemente contrastate la vendita ed il consumo da asporto di bevande alcoliche dopo le 23; infine, alle 2.30 i mezzi Ama, con getti di acqua a pressione, hanno pulito le aree di Piazza dell’Immacolata e Largo degli Osci.

Interforze San Lorenzo

Interforze San Lorenzo

In zona Casilino gli agenti del VI Distretto, coadiuvati da un’unità cinofila antidroga, hanno eseguito una perquisizione domiciliare a carico di un sospetto italiano individuato in seguito ad attività investigativa: i poliziotti hanno arrestato l’uomo per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente e lo hanno denunciato per possesso, senza titoli, di munizionamento. In casa sono stati trovati circa 35 grammi di cocaina, circa 1 etto di hashish ed 1 grammo circa di marijuana oltre al materiale per il confezionamento delle singole dosi.

Infine, gli agenti della Divisione Amministrativa dello stesso Distretto hanno notificato il provvedimento amministrativo di chiusura provvisoria ad un minimarket in Via della Borghesiana, emesso a causa delle gravi condizioni igienico sanitarie riscontrate.

A Nettuno il servizio straordinario di controllo del territorio, che da molti week end interessa tutta la zona del centro storico, effettuato dagli agenti del commissariato Anzio Nettuno, della Polizia Locale e della Guardia di Finanza, è stato finalizzato alla prevenzione dei reati e degli illeciti amministrativi, con riguardo soprattutto al rispetto delle ordinanze sindacali emesse per il periodo estivo nelle zone della movida.

Particolare attenzione è stata riservata alla zona centrale per prevenire la somministrazione di bevande alcoliche ai minori, con controlli e frequenti passaggi sulle vie interessate da affluenza di avventori. Sono stati, pertanto, sottoposti a verifica 15 esercizi commerciali, 81 persone e 13 vetture.

A Ladispoli gli agenti del commissariato locale hanno arrestato un italiano per resistenza a Pubblico Ufficiale e atti persecutori nei confronti dell’ex convivente e lo hanno denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere e guida in stato di ebbrezza alcolica.

Insieme poi agli agenti della Polizia Locale Ladispoli e Cerveteri, i poliziotti del commissariato Ladispoli hanno controllato 85 persone, di cui 33 straniere e 25 con precedenti, e 5 esercizi commerciali, di cui uno è stato contravvenzionato per somministrazione di bevande alcoliche ad un minorenne.

A Civitavecchia, invece, il controllo interforze ha visto impegnati gli agenti del commissariato locale e della Questura, personale della Guardia di Finanza, dei Carabinieri e della Polizia Locale che hanno sottoposto ad accertamenti 102 persone, di cui 7 straniere; 42 veicoli sono stati controllati di cui 4 contravvenzionati al codice della strada e 2 sottoposti a fermo amministrativo; 3 esercizi pubblici di somministrazione di cibi e bevande sono stati sottoposti a verifiche che hanno portato a due sanzioni per mancata esposizione di prezzi.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE