SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma, premiati dipendenti Atac, Tassisti ed NCC per il loro "eroismo"

Patanè, assessore mobilità: i dipendenti Atac, i conducenti di vetture Taxi ed NCC premiati questa mattina hanno avuto il grande merito di rappresentare e dare lustro alla città in situazioni particolari, a volte sostituendosi alla presenza stessa delle forze dell’ordine

printDi :: 21 dicembre 2022 17:04
Roma la medaglia celebrativa consegnata a dipendenti Atac, Tassisti e Ncc

Roma la medaglia celebrativa consegnata a dipendenti Atac, Tassisti e Ncc

(AGR) Questa mattina in Campidoglio, nella sala della Protomoteca, l’Assessore alla Mobilità Eugenio Patanè, insieme alla Presidente dell’Assemblea Capitolina Svetlana Celli e al Direttore Generale di Atac Alberto Zorzan, ha premiato con una medaglia della città di Roma 13 dipendenti Atac, 12 tassisti e 4 NCC, che nel corso di quest’anno si sono distinti per azioni che denotano una straordinaria umanità e in alcuni casi per gesti che non è un’esagerazione definire eroici. 

“Ho voluto fortemente ripetere anche quest’anno la cerimonia – ha commentato l’assessore alla Mobilità Eugenio Patanè - perché i dipendenti Atac, i conducenti di vetture Taxi ed NCC premiati questa mattina hanno avuto il grande merito di rappresentare e dare lustro alla città in situazioni particolari, a volte sostituendosi alla presenza stessa delle forze dell’ordine. Era giusto e doveroso dunque che Roma li ringraziasse, aprendo loro le porte della sua più alta e storica istituzione, con un grazie che non è formale, ma detto col cuore. Insieme ai ringraziamenti, l’applauso e l’abbraccio di tutta la città”.

“Roma è orgogliosa degli eroi quotidiani e silenziosi che con piccoli o grandi gesti rendono onore alla nostra città, da sempre generosa, accogliente e solidale. Come i dipendenti di Atac e i conducenti dei taxi e degli Ncc che sono andati oltre il semplice dovere, con coraggio e senza voltarsi dall’altra parte. Rappresentano la parte buona della nostra comunità. Di giorno e di notte, per strada, dal centro alla periferia, anche nelle aree più sensibili, al fianco dei romani e dei turisti. Per tanti, soprattutto le persone più fragili, sono e saranno sempre degli angeli custodi e sono un esempio per tutti”, afferma la presidente dell’Assemblea Capitolina Svetlana Celli.

SCHEDA DIPENDENTI ATAC, TAXI, NCC “EROI”

ATAC |LAURA MOSCIETTI - ADRIANA DI TOMMASO

Il 25 marzo 2022, di rientro al deposito Atac di Tor Pagnotta, l'autista di bus Laura Moscietti vedeva un ragazzo intento a scavalcare il parapetto del ponte del Corridoio della Mobilità, che attraversa il Grande Raccordo Anulare. Immediatamente fermava l’autobus, avvisava la centrale e scendeva per andare da lui. Contemporaneamente arrivava anche la collega Adriana Di Tommaso, in servizio su un bus che stava percorrendo il senso di marcia opposto. Insieme iniziavano a parlare con il giovane e lo convincevano a scendere dalla recinzione. Tutto è finito per il meglio, grazie all’intervento tempestivo e alla prontezza delle autiste Atac.

ATAC |MARCO LEVA

Il 12 aprile 2022, tre borseggiatori operavano spesso all’uscita della stazione Colli Albani della metro A, individuando le potenziali vittime che, scese dal treno, si apprestavano a salire le scale per raggiungere la superficie.

Ed è proprio lì che sono stati arrestati in flagranza dagli agenti del commissariato di Polizia Appio, grazie alla collaborazione con la Security aziendale Atac e grazie in particolare all’intervento e alla prontezza dell’ispettore Marco Leva, che riesce a far bloccare i malviventi proprio mentre stanno mettendo a segno l’ennesimo colpo.

ATAC |STEFANO ORLANDI - MAURIZIO CONTI

Il 12 aprile 2022, scesi dall'autobus i familiari di un dodicenne si accorgevano che il bambino era rimasto a bordo di un mezzo della linea 780 e chiedevano immediatamente aiuto ai dipendenti Atac al capolinea. La sala operativa di via Prenestina avvisava di un minore smarrito tutti gli autisti in servizio sulla linea.

Il conducente Stefano Orlandi individuava un piccolo passeggero a bordo da solo e riferiva di averlo visto scendere alla fermata di viale Europa. Nel frattempo, il Coordinatore Maurizio Conti, in servizio in zona, si metteva immediatamente a disposizione della zia del minore, accompagnandola fino al luogo dell'ultimo avvistamento. Arrivati a destinazione ritrovavano il ragazzino già preso in custodia dagli agenti della pattuglia di Polizia, intervenuta sul posto dopo la chiamata della sala operativa Atac.

ATAC |PASQUALE SULAS

L’11 maggio del 2022, l'operatore della Centrale Security Atac di Termini, Pasquale Sulas, faceva arrestare due uomini di 21 e 30 anni, individuati dalle telecamere del sistema di sicurezza Atac, mentre derubavano un passeggero in uscita dalla stazione Arco di Travertino della metro A. Il pedinamento a distanza, attraverso gli occhi elettronici presenti in metropolitana, è durato quasi due ore.

ATAC |ANDREA VANTAGGIATO

Il 17 maggio 2022, Elisa, minorenne, è scomparsa e i genitori allertano immediatamente le autorità. Il responsabile della security Atac, Andrea Vantaggiato, allertato dalla Polizia, ricostruiva con l’aiuto della tecnologia i movimenti della liceale in metropolitana fino al capolinea Anagnina della metro A, da dove ha proseguito il suo viaggio a bordo di un bus diretto a Bellegra. Le informazioni fornite dal responsabile della Security metroferroviaria, Andrea Vantaggiato, permettono agli agenti, in poche ore, di individuare e fermare la ragazza nel paese in provincia di Roma, dove i genitori hanno potuto abbracciarla di nuovo.

ATAC |FABIO SCALERA

Il 4 agosto 2022 una signora dimentica la sua borsa con effetti personali e 650 euro in contanti a bordo del tram 19. Il tranviere Fabio Scalera giunto al capolinea di piazza Risorgimento si accorgeva di una borsa da donna lasciata incustodita sul sedile, con dentro vari oggetti personali e come da disposizioni, allertava la Sala Operativa Atac e le Forze dell’Ordine perché rintracciassero la proprietaria, così da procedere con la riconsegna d’urgenza. La signora in poco tempo è quindi rientrata in possesso della sua preziosa borsa e ha ringraziato commossa l'autista.

ATAC |SIMONA FEDELE

Il 10 ottobre 2022, mentre l’autista Atac Simona Fedele, mamma di una bambina e figlia di una professoressa di sostegno, era alla guida di un bus in centro, notava in fermata un gruppo di adolescenti inveire nei confronti di un loro coetaneo e presta subito la massima attenzione. Le vessazioni nei confronti della vittima proseguivano e aumentavano di livello e crudeltà anche quando salivano a bordo. Simona vedeva dal retrovisore gli spintoni ai danni del giovane e fermava il bus alla fermata successiva. Lasciava tempestivamente il posto guida e si avvicinava con dolcezza al giovane spaurito per invitarlo a seguirla dentro la cabina guida. Il branco ammutoliva e Simona chiedeva al ragazzo di telefonare ai suoi familiari per farsi venire a prendere al capolinea. La mamma del giovane si fa trovare all’appuntamento, poi contatta l'azienda sui social per rintracciare e ringraziare quell’autista dell’Atac che ha salvato suo figlio dai bulli.

ATAC | MAURIZIO CIRELLI

Il 14 maggio 2022 viene aggredito dai rapinatori al capolinea di piazza S. Maria del Soccorso al Tiburtino, l'autista di 32 anni Maurizio Cirelli in servizio sulla linea 309. Cirelli si barricava nella cabina di guida del bus in attesa dell'arrivo della Polizia. I malviventi, un uomo e una donna, gli avevano puntato il coltello alla gola per farsi consegnare il portafoglio e una catenina. L’amministrazione lo premia come segno di gratitudine, rispetto e riconoscenza nei confronti di tutti gli operatori della mobilità che, quotidianamente, sono esposti al rischio di incontrare sulla loro strada dei malviventi e vivono spesso nella paura di essere aggrediti da passeggeri impazienti e irascibili.

ATAC | MASSIMILIANO MORICONI

Il 17 maggio 2022, a bordo della linea bus 49, in via Crescenzio in Prati, un uomo di 36 anni aggrediva senza apparente motivo alcuni passeggeri. L'autista Atac, Massimiliano Moriconi chiedeva il tempestivo intervento delle Forze dell’Ordine che, fortunatamente, identificavano e fermavano l'uomo.

ATAC | ARDUINO FILESI

Il 28 maggio 2022, 5 ragazzi aggrediscono un passeggero polacco di 37 anni spintonandolo sul pavimento, poi infrangono il finestrino del mezzo con il martelletto in dotazione al bus.  L'autista Arduino Filesi chiedeva il tempestivo intervento delle Forze dell’Ordine e del 118 che trasporta l'uomo all'ospedale S. Eugenio. La tempestività del conducente ha impedito ai malviventi di causare danni più gravi alla vettura e conseguenze peggiori al malcapitato passeggero.

ATAC | MARCO PORRETTI

Il 2 giugno 2022, a bordo della linea bus 062 presso il capolinea di via Baffigo a Ostia, un uomo vestito da donna aggrediva l'autista Marco Porretti con una penna, colpendolo più volte alle braccia, al torace e al collo. Chiedeva il tempestivo intervento delle Forze dell'Ordine da parte dei passeggeri, l'uomo veniva individuato e fermato. Anche a Marco Porretti, doniamo la medaglia in segno di gratitudine e riconoscenza di tutta la città nei confronti dei tanti operatori esposti quotidianamente al rischio di incontrare dei malviventi nel corso del loro servizio.  

TAXI | ALESSANDRO IGHINA

Nel febbraio 2022 ha salvato una ragazza in zona Ostiense da una potenziale violenza sessuale, riportandola a casa sana e salva nel pieno della notte.

TAXI | FABRIZIO MORGANTE

Nell’ottobre 2021 ha restituito dopo 10 giorni di ricerca del cliente una valigia con vari supporti elettronici, 12 carte di credito e 1100 euro

TAXI | GIOVANNI TINABURRI

Nel febbraio 2022, grazie al suo sangue freddo e soprattutto grazie al corso BLSD e defibrillatore a bordo, è intervenuto tempestivamente salvando la vita di un collega.

TAXI | GIANLUCA GAROFALO

A novembre 2022, alla stazione Termini ha salvato la vita con un defibrillatore un turista irlandese.

TAXI | PINO BASILI

Il 12 dicembre 2016, dopo uno studio durato 6 mesi, presenta in Campidoglio il progetto “CORSA CONTRO ILTEMPO- taxi cardio protetto” che prevede l’installazione di Defibrillatori semiautomatici e la formazione di tassisti attraverso un corso di BLSD riconosciuto. Ad oggi l’associazione vanta 55 Defibrillatori è più di 400 tassisti adeguatamente formati.

TAXI | PAOLO CAPEZZALI

Coordinatore del Taxi Solidale (nata nel 2017 da soci di  Samarcanda), anche quest’anno ha fatto in modo che circa 500 persone siano state accompagnate gratuitamente verso ospedali o luoghi di cura percorrendo circa 6.000 km solidali.

TAXI | ALESSANDRO GENOVESE E CLAUDIO FAGOTTI

Nel marzo 2020, durante la pandemia, sono stati allo Spallanzani h24 gratis a disposizione del personale sanitario ( Riferimento Direttore Sanitario VAIA) per aprire strutture idonee alla somministrazione dei tamponi e per le altre esigenze del personale sanitario.

TAXI | PATRIZIA FRANCHI

Il 25 novembre 2022 è stata tra le dodici tassiste italiane a partecipare al progetto “Diamo voce”.  I clienti saliti a bordo hanno potuto ascoltare la voce di Patrizia e delle altre colleghe che hanno letto storie di violenza e femminicidio tratte dal diario di Marianna Manduca, uccisa dal marito nel 2007 . 

TAXI | ROBERTO ZANNA

Coordinatore di Emergenza Freddo 2022, progetto per il quale i tassisti di Roma e di altre 11 città italiane, dall'1 al 5 febbraio 2022, hanno raccolto, nelle abitazioni dei cittadini, coperte, indumenti e alimenti da destinare a persone senza dimora. La raccolta è stata destinata alle associazioni S. Egidio, Binario 95, Nonna Roma , City Angels e Akkittate che si occupano della cura delle famiglie fragili. Nove i municipi coinvolti che hanno messo a disposizione i loro spazi e i centri anziani distribuiti sul territorio  per i punti raccolta. 

TAXI | MARCO SALCICCIA

Presidente di “Tutti taxi per amore”. Coordinatore del progetto "Peace no War". L’ 11 giugno 2022, in collaborazione con l’assessorato alle politiche sociali, e il IX municipio,  diciotto taxi hanno accompagnato, per una giornata di festa, 50  bambine,  bambini e  mamme ucraine fuggiti dalla guerra. I bimbi hanno potuto assistere agli spettacoli del Teatrino di Pulcinella al Gianicolo, poi in gita sul barcone Livia Drusilla di Battelli sul Tevere e concluso la giornata con un pranzo offerto dall’Associazione Mano Artigiana

TAXI | MASSIMO PALAGETTI

Coordinatore del progetto "Blu Taxi". Il 2 aprile 2022, con un nastro blu sulle antenne dei taxi di Roma e di altre 15 città italiane i tassisti hanno voluto manifestare la loro partecipazione  a sostegno della "Giornata per la consapevolezza sull'autismo". 

TAXI | STEFANO MASSULLO

Coordinatore del progetto "Taxi del cuore" .  Con il sostegno del  5x1000 e le sottoscrizioni degli amici dell’associazione Tutti Taxi per Amore, sono undici oggi i defibrillatori a bordo dei soci tassisti formati con i corsi BLSD

NCC | LUCA NOTARBARTOLO – NCC

A maggio 2022, nella giornata RACE for THE CURE macchine a disposizione per utenti fragili e organizzazione della manifestazione.

NCC | ROBERTO PRIOLO E STEFANO BOCCIA

3 giorni di raccolta fondi e materiali di prima necessità per le popolazioni Ucraine presso lo scalo di Fiumicino (Polmone N.C.C.) per finanziare il viaggio di minivan N.C.C. in territorio di guerra,. per la consegna degli stessi e per salvare donne e bambini in fuga

NCC | ALFONSO MELCHIORRE

Ha fatto 5 viaggi verso l'ucraina per portare aiuti e riportare indietro donne e bambini.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE