SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma-Lido, oggi nuova interruzione del servizio per un guasto ed il 17 e 24 giugno i treni si fermano a Vitinia

I pendolari fatti scendere per un guasto improvviso di quasi due ore, e lasciati come sempre in balia della lotteria delle navette.17 e 24 giugno sospensione del servizio a Vitinia. Mario Falconi (X Municipio): il capolinea dei bus navetta deve essere in sicurezza rispetto alla via Ostiense

printDi :: 16 giugno 2023 14:41
Roma-Lido, oggi nuova interruzione del servizio per un guasto ed il 17 e 24 giugno i treni si fermano a Vitinia

(AGR) Ancora uno stop di un paio d’ore per un guasto sulla Roma-Lido. Alle 15,30 le corse sono tornate alla normalità. "Altra giornata da dimenticare per i pendolari della Roma-Lido, che visto il servizio disastroso ci rifiutiamo di chiamare MetroMare, con i pendolari fatti scendere a mezzogiorno per un guasto improvviso, durato quasi due ore, e lasciati come sempre in balia della lotteria delle navette, con tutto ciò che ne consegue, visto che da mesi si chiede di mettere in campo almeno un piano gestione dell'emergenza che non esiste.

Il passaggio da Comune a Regione evidentemente non ha prodotto benefici visibili, ma ricordiamo anche al Sindaco Gualtieri che fino a prova contraria Ostia e il suo entroterra nel frattempo non sono diventati un comune autonomo. Quindi, ci chiediamo, cosa intende fare il Campidoglio per rispondere alle centinaia di migliaia di suoi cittadini che qui vivono e lavorano? Come se non bastasse, domani e il sabato successivo la linea sarà interrotta fino alle 18 da Casal Bernocchi a Colombo per lavori di manutenzione previsti da tempo, ma come giustamente denuncia il Comitato Pendolari non si capisce ancora quale sarà il punto di ritrovo delle navette sostitutive e se si considera che dovrebbero poterle utilizzare anche le persone con disabilità, mettendo a disposizione un servizio dedicato che non si è ancora visto.

Non è possibile far finta che tutto questo sia normale, con l'estate alle porte e tanti turisti che nei festivi dovrebbero prendere il posto dei tantissimi pendolari e invece dovranno superare tanti ostacoli per andare al mare. Chiediamo che la situazione venga affrontata dalle istituzioni competenti come una vera priorità, per la dignità dei cittadini e di un grande pezzo di città che ha diritto a servizi decenti e non già ad essere trattata come una zona di serie B". E' quanto dichiarano Francesco Carpano e Andrea Bozzi, rispettivamente consigliere capitolino e del Municipio X di "Azione".

Intanto sulla questione della Roma-Lido e lo stop programmato di domani 17 giugno e del prossimo sabato 24, si è mosso anche il X Municipio, il presidente Falconi, sollecitato dal presidente della Commissione Mobilità Di Matteo, ha firmato una nota in cui chiedeva di conoscere l’area dove si dovranno attestare i bus navetta ai fini della sicurezza dei viaggiatori e che si provvedesse ad inviare bus attrezzati per il trasporto di disabili. Sulla pagina di facebook del Comitato pendolari leggiamo: “... per far pressioni su Astral/Cotral e prevenire il rischio che nei prossimi 2 sabati, con la chiusura della linea tra Colombo e Bernocchi, da inizio servizio alle 18.00, si replichi nel punto di scambio di Vitinia (in scala ridotta) il macello del blocco del 28 aprile ad Acilia e si blocchi la Ostiense, ci si è mossi per sensibilizzare il X^ Municipio. Il Presidente di Commissione, Di Matteo, ha predisposto e fatto firmare a Falconi una richiesta preventiva. In aggiunta, per quello che dovrebbe fare il Municipio, si è chiesto di sentire il “Gruppo X” della Polizia Municipale affinché si coordini col IX Gruppo per avere almeno una pattuglia presente allo scambio di Vitinia”.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE