SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma, il Parco Tiburtino sarà intitolato a Luigi Di Cesare, ex consigliere comunale

L'Assemblea Capitolina ha approvato all’unanimità la mozione presentata da Europa impegna il sindaco e la Giunta ad attivare l’iter affinché quell’area verde e archeologica possa portare il nome dell'uomo che si è battuto con tenacia per la sua tutela e custodia.

printDi :: 11 gennaio 2023 18:11
Roma, il Parco Tiburtino sarà intitolato a Luigi Di Cesare, ex consigliere comunale

(AGR) Con il voto unanime dell’Assemblea Capitolina è stata approvata ieri la mozione per intitolare il Parco Tiburtino all’ex consigliere comunale Luigi Di Cesare scomparso lo scorso 9 novembre. Il documento, presentato dal Capogruppo di Europa Verde, e sottoscritto anche da altri consiglieri, impegna il sindaco e la Giunta ad attivare l’iter affinché quell’area verde e archeologica possa portare il nome di colui che si è battuto con tenacia per la sua tutela e custodia. “Con la presentazione di questo atto ho voluto mantenere l’impegno preso con tutti gli amici e i compagni della Cooperativa Cacciarella.

Personalmente con Luigi Di Cesare, conosciuto da tutti come Gegè, ho condiviso tante battaglie ambientali e sociali in difesa degli ultimi in occasione dell’esperienza politica condivisa durante la seconda consiliatura Veltroni. Con questo atto si vuole consegnare ufficialmente a questa città la memoria di chi si è speso per la collettività, per l’affermazione della giustizia ambientale e sociale, per la difesa dei diritti umani e per la valorizzazione e riqualificazione delle periferie. Un attivista e dirigente politico che, pur non frequentando molto la politica ufficiale, ha saputo costruire rapporti di rispetto con le istituzioni mantenendo sempre fede alle sue idee.

Di Cesare ha lasciato una grande eredità politica per gli amministratori pubblici di oggi e rappresenta un esempio a cui guardare per i giovani che vogliono farsi interpreti del cambiamento sociale e culturale. Con questo atto l’assemblea riconosce il valore dell’impegno sociale e della collaborazione fra istituzioni e cittadini sia nella tutela dei beni comuni sia nel ripensare spazi civici più inclusivi e sostenibili”. Così in una nota il capogruppo di Europa Verde Ecologista Nando Bonessio.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE