SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma. Cerca di sfuggire agli agenti, nascondendosi all’interno di un campo nomadi. Arrestato dalla Polizia di Stato.

Alla vista della polizia accellera e si rifugia nel campo nomadi, inseguito, viene raggiunto e bloccato da due agenti in servizio

printDi :: 08 gennaio 2021 14:55
Roma. Cerca di sfuggire agli agenti, nascondendosi all’interno di un campo nomadi. Arrestato dalla Polizia di Stato.

(AGR) Gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti, transitando in via dei Giordani, hanno notato il conducente di un’auto uscire dal campo nomadi che, alla loro vista, ha invertito la marcia fuggendo ad alta velocità nelle strette vie di passaggio all’interno dello stesso campo nomadi.

Inseguito, H.S. 44enne nato a Roma, ha arrestato la sua corsa scendendo dal veicolo e continuando la fuga a piedi. L’uomo, malgrado l’aiuto di alcuni presenti, che hanno tentato di agevolarne la fuga, è stato raggiunto dai poliziotti con cui ha iniziato una violenta colluttazione sferrando calci e pugni. Bloccato, è stato accompagnato presso il commissariato di Torpignattara dove è risultato avere numerosi precedenti di polizia. Arrestato dovrà rispondere di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. I due agenti, a causa della violenta colluttazione, sono stati refertati con 7 giorni di prognosi.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE