SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma, anziana donna maltrattata dal figlio, costretta alla vigilia di ferragosto a lasciare la casa in cui viveva.

print17 agosto 2020 14:06
Roma, anziana donna maltrattata dal figlio, costretta alla vigilia di ferragosto a lasciare la casa in cui viveva.

(AGR) Sono stati gli agenti del commissariato Monteverde, diretto da Maria Chiaramonte, ad accogliere la richiesta di aiuto di un’anziana donna che, alla vigilia di ferragosto, è stata costretta a lasciare la casa in cui viveva con il figlio a causa dell’ennesima aggressione da parte di quest’ultimo.

La donna ha raccontato ai poliziotti che il figlio, un 62enne romano, sin dai primi giorni di convivenza, ha tenuto un atteggiamento aggressivo e molesto nei suoi confronti, privandola di tutti i suoi documenti personali, carte di pagamento e del cellulare, aggiungendo che in più di un’occasione è stata aggredita fisicamente con calci e pugni. Nonostante i continui maltrattamenti, prima d’ora l’anziana donna non ha mai voluto sporgere denuncia, né mai si è recata al Pronto Soccorso o richiesto interventi delle Forze di Polizia.

Gli agenti hanno accolto la richiesta della donna che, priva di documenti non voleva più rientrare in casa temendo per la sua incolumità,  è stata accompagnata dagli agenti presso una casa di riposo, dove soggiornerà per i giorni a venire.

Per il 62enne è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria per maltrattamenti in famiglia con espressa richiesta, da parte degli investigatori, di una misura cautelare nei confronti dell’uomo,  volta a salvaguardare la vittima 79enne.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE