SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma. A bordo di un motoveicolo rubato, tentano di eludere il controllo

Bloccato e sottoposto a fermo dalla Polizia di Stato un 22enne; denunciato il complice minorenne

printDi :: 07 luglio 2020 14:07
Roma. A bordo di un motoveicolo rubato, tentano di eludere il controllo

(AGR) Nell’ambito dei più incisivi controlli del territorio disposti dal Questore di Roma, il 3 luglio scorso, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Monte Mario, diretto da Marco Messina, hanno proceduto ai particolari controlli finalizzati al contrasto dei reati predatori, con particolare riguardo ai furti nelle abitazioni lasciate incustodite con l’inizio del periodo estivo.

In via Sesto Rufo, procedendo al fermo di un motoveicolo con a bordo due persone in atteggiamento sospetto, il conducente del mezzo per eludere il controllo, anziché fermarsi,  prima è impattato contro l’autovettura della Polizia ed altri veicoli parcheggiati, poi ha abbandonato il mezzo dandosi ad una rocambolesca fuga a piedi per le strade della Balduina, scavalcando anche le cancellate divisorie dei cortili interni di alcune abitazioni.

Roma. A bordo di un motoveicolo rubato, tentano di eludere il controllo

Con l’ausilio di altre pattuglie del commissariato Prati e Reparto Volanti,  fatte immediatamente convergere dalla Sala Operativa è stato infine raggiunto e fermato.

Al termine degli accertamenti il motorino su cui viaggiavano i giovani, risultato rubato, è stato riaffidato al proprietario. Sono inoltre stati sequestrati numerosi oggetti atti allo scasso.

Il conducente, identificato per A. A., 22enne, è stato sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria per ricettazione e denunciato in stato di libertà per resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale e possesso ingiustificato di arnesi da scasso.

Il complice invece, ancora minorenne, è stato denunciato in stato di libertà e riaffidato ai genitori.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE