SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Protezione Civile, patto tra Campidoglio e Pisana per una maggiore presenza sul territorio

L’accordo stabilisce in sostanza l’adesione di Roma Capitale al Sistema Informativo della Protezione Civile del Lazio attraverso l’apposito programma SEIPCI (Servizi Integrati Protezione Civile), realizzato dall’Agenzia regionale di Protezione Civile.

printDi :: 26 febbraio 2022 16:51
Protezione Civile, patto tra Campidoglio e Pisana per una maggiore presenza sul territorio

(AGR) La Giunta Capitolina ha approvato lo schema di Protocollo d’Intesa biennale tra Roma Capitale e Regione Lazio per la condivisione di informazioni e di metodologie e per lo sviluppo di “buone pratiche” nell’ambito della gestione territoriale e dei modelli di interazione digitale per la Protezione Civile.

L’accordo, che non prevede oneri contabili e di spesa per l’Amministrazione capitolina, stabilisce in sostanza l’adesione di Roma Capitale al Sistema Informativo della Protezione Civile del Lazio attraverso l’apposito programma SEIPCI (Servizi Integrati Protezione Civile), realizzato dall’Agenzia regionale di Protezione Civile.

Sarà possibile in tal modo migliorare l’integrazione e il coordinamento di chi è impegnato sul territorio, rafforzandone efficacia e tempestività di intervento. Lavorando su un unico sistema condiviso, tutti i soggetti coinvolti nella risposta ad una qualunque emergenza potranno infatti disporre contemporaneamente delle informazioni relative a risorse e operatori in campo. Non sarà inoltre più necessario distaccare personale comunale presso l’Agenzia regionale di Protezione Civile, a partire dalla campagna di prevenzione degli incendi boschivi.

È prevista una prima fase pilota di interscambio di dati tra Sala Operativa Comunale e Amministrazione regionale (eventi, dati su rete volontariato, convenzioni ecc.). “Un passo importante per il rafforzamento della Protezione Civile – ha spiegato il Sindaco Roberto Gualtieri – con l’obiettivo di mettere i vari soggetti impegnati ad affrontare un’emergenza nella condizione di operare con tempestività e disponendo di tutti gli strumenti necessari. Condivisione di informazioni, nuove tecnologie e presenza sul territorio – ha concluso – sono le armi migliori per garantire la sicurezza dei cittadini”.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE