SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia: soccorso al largo da un'imbarcazione, racconta: mi sono addormentato e ritrovato in mare....era evaso dai domiciliari

Condotto a terra dall'imbarcazione il giovane senza vestiti è stato affidato alla polizia che ha appurato dopo un breve controllo che doveva essee agli arresti domiciliari. Il giovane si è difeso dicendo di non sapere come fosse arrivato in mare. Arrestato per evasione

printDi :: 05 luglio 2022 15:44
Ostia: soccorso al largo da un'imbarcazione, racconta: mi sono addormentato e ritrovato in mare....era evaso dai domiciliari

(AGR) Era in acqua a nuotare distante dalla costa. Alla vista di una barca ha chiesto aiuto ed è stato tratto a bordo. La barca rientrando al porto ha avvertito la Polmare a cui è stato affidato il giovane 26enne, italiano, rimasto solo in costume da bagno e senza vestiti. Gli agenti della Polmare coadiuvati dai colleghi del X Distretto a quel punto hanno verificato le generalità del naufrago e, con grande sorpresa, hanno accertato che avrebbe dovuto trovarsi agli arresti domiciliari.

Il giovane si è difeso spiegando che non era mai uscito di casa, aveva trascorso la serata nella propria abitazione e di essersi poi addormentato. Non riusciva a capacitarsi – ha aggiunto - come fosse arrivato in mare. Una storia fantastica….alla quale i poliziotti non hanno creduto e sono scattate le manette per evasione

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE