SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, servono cento milioni per sistemare l'asfalto delle strade

La stima è stata resa nota dal v.presidente Alessandro Ieva sulla sua pagina facebook. Conti alla mano, servirebbero venti milioni consecutivi per cinque anni. Intanto, nei prossimi giorni, cantiere aperto in via Wolf Ferrari, costo dell'opera 800 mila euri

printDi :: 14 giugno 2020 20:54
Ostia, servono cento milioni per sistemare l'asfalto delle strade

(AGR) Per risistemare tutta la rete stradale del litorale romano occorrerebbero 100 milioni di euro, almeno 20 milioni da spendere ogni anno per cinque anni consecutivi. E’ la stima fatta dall’assessore all’ambiente del X Municipio Alessandro Ieva che sulla sua pagina face book ha reso noto un primo bilancio della situazione strade. “L'incuria lasciata da chi ci ha preceduti e una gestione commissariale accentrata sul ripristino della legalità, ci ha costretti a correre ….per recuperare anni di mancate manutenzioni e dando continuità al lavoro dello Stato su questo territorio. Non bisogna dimenticare le condizioni di questo municipio e da dove siamo partiti. – vuole sottolineare Ieva - L'azione amministrativa, fin dal nostro insediamento, si è accentrata sulla gestione oculata dei conti e su una seria programmazione dei servizi e delle opere. La programmazione finanziaria, in particolare sulle strade prive di manutenzione da troppi anni, ci sta consentendo di intervenire per garantire maggior sicurezza.

Recuperare lo stato di deterioramento delle strade del X Municipio richiede l'impiego di almeno 20 milioni l'anno per 5 anni consecutivi. Questo stato di cose è frutto della “mala gestione” da parte di quei partiti che oggi hanno la soluzione in tasca a tutti i problemi che loro stessi hanno contribuito a determinare”. Una situazione drammatica, per la cui soluzione dall’intero territorio si alza a più riprese una richiesta di intervento, oramai obbligatorio e non più rinviabile.

Servono fondi disponibili vicini a 100 milioni di euro. Una cifra elevata per un Municipio, ma lo sono soprattutto per le casse di Roma Capitale considerando il debito di circa 13 miliardi che ha accumulato e non certo provocato dal Movimento 5 Stelle. Mettere a posto i conti è uno degli obiettivi su cui ogni amministrazione dovrebbe e avrebbe dovuto lavorare ed invece, il debito è continuato a salire. La ricontrattazione del debito condotta dall'Amministrazione Virginia Raggi, invece, ha permesso di liberare risorse e destinarle alle opere.

Questo metodo ci ha consentito di impegnare decine di milioni di euro sulla manutenzione delle strade, sul verde, sulle spiagge, sui servizi e sulle opere pubbliche. Un esempio viene proprio dalla manutenzione straordinaria della sede stradale di Via Wolf Ferrari all'Infernetto. Nel Piano Investimenti 2019, approvato con Deliberazione dell’Assemblea Capitolina n.143, abbiamo destinato 800.000 euro per questa opera. In questi giorni è stato approvato il verbale di aggiudicazione definitiva dei lavori straordinari e presto sarà istituito il cantiere”.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE