SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, Rom tenta di offrire un bambino di due anni per atti sessuali

Maricetta Tirrito, Nel X Municipio di Roma, in meno di una settimana, si è assistito a un'escalation di reati contro i minori, pedofilia ma non solo

printDi :: 27 luglio 2020 19:23
Ostia, Rom tenta di offrire un bambino di due anni per atti sessuali

(AGR) "Nel X Municipio di Roma, in meno di una settimana, si è assistito a un'escalation di reati contro i minori, pedofilia ma non solo", denuncia Maricetta Tirrito, vicepresidente del Movimento Nazionale Spontaneo "Bambini Strappati". 

"Prima la bimba violentata dal vicino di casa, cui era stata affidata dai genitori, ieri il giovane rom che vende un piccolo di pochi anni ai passanti sul lungomare di Ostia. Storie raccapriccianti dove emerge tutta la vulnerabilità dei minori ⁰ma anche la necessità di aumentare le forze in campo per proteggere i più piccoli", prosegue Tirrito. "Faccio appello a tutte le Istituzioni del territorio affinché sia lanciata al più presto una campagna di sensibilizzazione a tutela dei minori. Loro sono il nostro futuro e non possiamo permettere che qualcuno violi la loro dignità", conclude Tirrito. 

Parole alle quali fanno eco quelle di Monica Picca, capogruppo della Lega nel X Municipio di Roma, che si scaglia contro l'amministrazione Raggi: "Mentre i cittadini del X Municipio assistono attoniti e sgomenti all'arresto di un Rom che tentava di offrire un bambino di due anni per atti sessuali, la Sindaca Virginia Raggi ci regala l'ennesima assurdità partorita dalla sua amministrazione: diecimila euro alle famiglie nomadi per lasciare i campi".

Non osiamo immaginare cosa sarebbe successo se quei soldi fossero finiti in tasca a un individuo del genere.

Da anni ci battiamo per la regolarizzazione di zone off-limits per cittadini e forze dell'ordine come l'ex colonia Vittorio Emanuele, e in cambio otteniamo una proposta scellerata come questa", conclude Picca. 

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE