SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, rischio incidenti senza segnaletica orizzontale

print27 dicembre 2019 14:54
Ostia, rischio incidenti senza segnaletica orizzontale
Su Via Tancredi Chiaraluce il rischio incidenti è veramente elevato, soprattutto nel tratto a senso unico di percorrenza che collega la suddetta strada con Via della Martinica. - denuncia Marco Possanzini, portavoce SI X Municipio - Percorrendo Via Tancredi Chiaraluce in direzione Ostia Lido, lasciandosi il fiume Tevere alle spalle, ci si dovrebbe accorgere dell’obbligo di svolta a destra su Via della Martinica. Purtroppo molte auto, con una pericolosissima frequenza segnalata da molti cittadini che risiedono in quell’area e che hanno rischiato addirittura di essere investiti, percorrono contromano Via Tancredi Chiaraluce invece di svoltare a destra così come previsto dalle disposizioni stradali vigenti.

In quell’incrocio la segnaletica orizzontale è praticamente scomparsa, erosa dal tempo e dall’incuria, favorendo le pericolosissime invasioni di corsia. La segnaletica verticale è molto poco visibile da chi si muove in direzione Ostia Lido. Il segnale di divieto di accesso è opacizzato, il palo è storto e la visibilità della segnaletica per chi si muove in direzione Ostia Lido è compromessa dalla scarsa visibilità sulla semicurva da percorrere e dalla platea di segnali verticali presenti sul marciapiede. Il combinato disposto di ciò determina il rischio concreto che gli automobilisti distratti possano imboccare contromano il tratto a senso unico di Via Tancredi Chiaraluce determinando serissime condizioni di pericolo per automobilisti e pedoni.

In quell’area risiedono molti cittadini ed inoltre c’è un parco pubblico molto frequentato, soprattutto da persone anziane e bambini. Ci stupisce che in alcune strade secondarie, il segnale di divieto di accesso è ripetuto sia a destra che a sinistra della carreggiata, proprio per migliorarne la visibilità, mentre su Via Tancredi Chiaraluce è presente solamente sulla sinistra. Ripristinare la segnaletica orizzontale e migliorare quella verticale è il minimo che si possa fare per mettere in sicurezza quell’incrocio stradale ad oggi molto pericoloso. Su questo aspetto è molto chiaro il Codice della Strada in vigore: l'apposizione e la manutenzione della segnaletica è di competenza dell’Amministrazione che può disporre una integrazione della segnaletica stessa. Protocolleremo in Municipio una richiesta d'intervento al fine di chiedere, almeno, il ripristino immediato della segnaletica orizzontale su quell’incrocio e il miglioramento di quella verticale con l’integrazione, sul lato destro della strada, del segnale di divieto di accesso e l’apposizione delle pellicole rifrangenti su tutti i segnali di divieto presenti su Via Tancredi Chiaraluce angolo Via della Martinica".

Ostia, rischio incidenti senza segnaletica orizzontale

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE