SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, presi due topi d'auto, avevano "visitato" trenta auto in due notti

Questa notte i due entrambi pregiudicati sono finiti nella rete della polizia. Una volante infatti, dopo la segnalazione di un cittadino che aveva visto due individui che con delle torce illuminavano gli interni di alcune vetture parcheggiate si sono appostati e li hanno sorpresi in fragranza.

printDi :: 16 novembre 2021 13:18
Ostia, presi due topi d'auto, avevano visitato trenta auto in due notti

(AGR) Trenta auto danneggiate e “svuotate” ad Ostia nel giro di due soli notti. Un’azione sistematica che avrebbe fatto pensare più all’azione di un maniaco o di vandali, invece che a due ladri specializzati nei furti all’interno delle auto parcheggiate. Il triangolo di strade interessate dai furti era compreso tra viale dei Promontori, via delle Fiamme Gialle, via Mar Ross, via Agostino Scaparro e via Bartolini, i due topi d’auto, un uomo ed una donna avevano a disposizione un kit del ladro perfetto con coltelli, cacciavit e grimaldelli di diverse misure con i quali riuscivano ad aprire le auto ed a disattivare i sistemi d’allarme dei veicoli.

L’altra notte, però, un cittadino ha raccontato di aver visto su via dei promontori due individui con una torcia guardare all’interno delle auto. Una volante si è appostata e durante la notte li ha individuati mentre stavano per entrare in azione, li ha seguiti e sorpresi mentre avevano aperto le portiere dell’ennesima auto. I due, finiti in manette, sono un tunisino di 40 anni F.I. ed un’italiana, B.F., 41 anni, entrambi pregiudicati. Oggi l'udienza di convalida.

Photo gallery

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE