SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, più furti e danneggiamenti negli stabilimenti

printDi :: 01 febbraio 2020 16:11
Ostia, più furti e danneggiamenti negli stabilimenti

(AGR) “E’ sempre la solita storia, - esordisce Massimo Possanzini, segretario SI X Municipio /   ogni occasione è buona per tentare di erodere diritti ai cittadini. Soprattutto sul mare di Roma. “ I nostri impianti alla mercè di ladri e vandali” è quanto ha denunciato il titolare dello Stabilimento Bagni Vittoria. Personalmente siamo certi che le autorità competenti assicureranno quanto prima alla giustizia i responsabili del furto e siamo oltremodo dispiaciuti per quanto accaduto ai Bagni Vittoria. Detto questo, ciò che proprio non va è la dichiarazione dei Concessionari che, dopo aver specificato di essere in balia di ladri e vandali, puntano il dito contro l’apertura  H 24 ore e 365 giorni l’anno degli accessi alle spiagge e contestualmente contro “l’abbattimento di qualsiasi barriera per impedire le intrusioni”.

 Siamo convinti, infatti, che le strutture in cemento possono essere chiuse durante l’inverno senza per questo impedire ai cittadini di poter accedere al mare e alla spiaggia. Nessuno vieta ai concessionari di installare allarmi, magari coordinati con la Polizia e i Carabinieri oppure rivolgersi alla vigilanza privata così come nessuno vieta di proteggere in modo adeguato, rispettoso delle normative vigenti, le attrezzature di valore presenti nella struttura in concessione. Non si capisce perché i commercianti di tutta Italia debbano installare allarmi ed utilizzare la guardiania mentre i concessionari degli stabilimenti sul mare di Roma non devono fare lo stesso. Il rischio di impresa, compreso il rischio di furti e quant’altro, non può essere, infatti,  scaricato sulle spalle dei cittadini limitando, anzi precludendo, un diritto fondamentale come quello di poter usufruire per tutto l’anno del mare".

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE