SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, pasti caldi per i poveri con i "lunch box" ed i buoni ristoro delle Fiamme Gialle

printDi :: 22 dicembre 2020 16:11
lunch box

lunch box

(AGR) Natale di solidiarietà. La pandemia non arresta le iniziative natalizie, con pacchi dono e pasti caldi a decine di famiglie in difficoltà. Sul litorale romano l’iniziativa del “Mercato Sociale”, primo esperimento solidale nei Municipi romani, prosegue e decine di famiglie tutti i giorni, anche in base alle disponibilità del mercato, possono acquisire beni di prima necessità. “Abbiamo impegnato in bilancio circa 30 mila euro per il Mercato Sociale – ricorda la presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo - e le famiglie che possono accedere all’Appagliatore sono sempre di più. Per il resto, grazie alla Consulta del volontariato per il suo impegno, sono decine i pacchi natalizi confezionati con le donazioni e consegnati dai volontari alle persone in difficoltà”

Ogni anno, l'Istituto alberghiero "Castelfusano", l'amministrazione e la commissione politiche sociali, organizzavano il consueto pranzo di Natale per i poveri.

“Quest'anno, purtroppo vincolati dai DPCM, non potendo fare assembramenti, abbiamo dovuto rinunciare al pranzo. – scrive Alessandro Nasetti (consigliere municipale M5S) su facebook - Rinunciare al pranzo non significa aver dovuto rinunciare a fare pervenire ai poveri un pasto caldo e da una idea di Fabrizio Fraschetti, direttore didattico dell'istituto alberghiero, abbiamo pensato di utilizzare i “lunch box” per far arrivare 50 pasti caldi direttamente ai nostri concittadini più fragili. Un grazie alla consulta del volontariato e alla Caritas diocesana per la preziosa collaborazione. Anche quest'anno il X Municipio sta dimostrando il suo grande cuore….”

In collaborazione con il X Municipio anche le Fiamme Gialle sono impegnate nel sociale. “Dopo aver donato 475 pacchi natalizi alle famiglie del Dispensario S.Marta e della Comunità di S.Egidio, - afferma il Generale B. Vincenzo Parrinello, comandante del gruppo sportivo delle Fiamme Gialle - abbiamo raccolto dei fondi con cui, attraverso un buono spesa da 100 € cadauno, abbiamo voluto offrire il pranzo di Natale a più di 70 famiglie indigenti che ci sono state segnalate dal X Municipio di Ostia. Si tratta, naturalmente, di famiglie del nostro territorio, territorio in cui le Fiamme Gialle insistono da decenni, e nei confronti del quale ci sentiamo coinvolti e responsabili. In sintonia con questi sentimenti, i buoni vengono consegnati in queste ore da alcuni nostri atleti tra cui Antonella Palmisano e Fabrizio Donato, anche loro particolarmente legati ad Ostia ed al suo circondario, considerato che hanno scelto di abitarci con le rispettive famiglie e che ci si allenano da tempo”.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE