SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, la Pro Loco riparte dal Village

print18 novembre 2019 14:58
Ostia, la Pro Loco riparte dal Village
E’ stato inaugurato, dal presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo e dalla consigliera regionale Michela De Biase, il Punto Informativo sul lungomare Paolo Toscanelli, 197, della Pro Loco Ostia Mare di Roma. L’iniziativa ha avuto inizio con la firma di un protocollo di collaborazione con la Senior Italia Federanziani, assegnataria dello stabilimento “Village”, che ha messo a disposizione della Pro Loco un locale adiacente all’ingresso del ristorante. A fare gli onori di casa, infatti, è stato Mario Cibrario (Senior Italia): “Vorrei fare un preambolo, siamo stati catapultati qui lo scorso mese di aprile, quali assegnatari di questo bene sequestrato alla mafia dal presidente del Tribunale. Siamo una Federazione che opera nel sociale e che vuole sviluppare e far crescere il rapporto con il territorio. Questa estate abbiamo ospitato Centri Anziani da tutt’Italia ed assicuravamo a 15 euro, servizi di spiaggia e pranzo.

Con i profitti derivanti dall’attività balneare abbiamo in mente di realizzare un ambulatorio per anziani, un impegno concreto a favore della città. L’accordo con la Pro Loco, che siamo onorati di ospitare, nasce dalla volontà di far conoscere e di far vivere questa struttura tutto l’anno. In inverno la nostra attività prosegue nella ristorazione ma il nostro impegno principale resta nel turismo ed il sociale per la terza età”.

Ad aprire la serata ed a dare il benvenuto è stato Antonio Ricci (direttivo Pro loco Ostia Mare di Roma) che ha accolto i numerosi presenti ed introdotto gli ospiti, tra cui: Cap. Fabio Rosati (Comandante Compagnia carabinieri Ostia), Armando Vitali (presidente Ascom), Ruggero Picchi (Tirrenia Auto ed ex-presidente Ascom), Giuseppe Ciotoli (Cineland, Bar Sisto), Ruggero Barbadoro (Fiba Lazio), Franco Petrini (Sib Lazio), Ubaldo Ranucci (Navigazione Tevere), Lorenzo Lorenzin (Consip sindacato polizia),gli ex-assessori municipali: Marco Belmonte, Antonio Caliendo (tra i promotori di Ostia comune), Emanuela Droghei; Maurizio Perazzolo (ex-consigliere regionale), Augusto Bonvicini (ex-consigliere municipale), Renzo Pallotta (ex-v.presidente Municipio), Massimiliano Mambor (Coordinatore Lega Nord), Maria Laura Lombardi (presidente Lions Ostia-Fiumicino), Emma Fantozzi (Lions Ostia-Fiumicino ed ex presidente del Municipio),Michele Bove (presidente associazione Campani in Tiberi), Massimo Eucalipto (presidente associazione Polizia di Stato), Patrizia Sciarma (Dirigente Istituto Tecnico “Verne”– via di Saponara), Anna Maria Pitzolu (v.presidente Proloco), Orlando Galimberti (presidente Insieme per lo sport), Ettore Giuffrida (direttore responsabile e presidente AGR), Marta Massaro (Presidente Cooperativa Pescatori Ostia), Giuseppe Scarano (avvocato - Facile ristrutturare.it), Roberto Mezzaroma (architetto),Fabio Romano Montico (Federazione Italiana Sommelier), Claudio Mazza (Presidente Pro Loco Pomezia), Pino Rampolla (fotografo – editore)

“Ostia è una bella città - ha detto la presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo - e ben venga l’iniziativa di cittadini attivi che vogliono impegnarsi per dare un’immagine diversa di quella che emerge in alcune cronache giornalistiche. Per raggiungere questo obiettivo serve la collaborazione di tutti, la stessa che chiede, appunto, la ProLoco. Ogni cittadino deve operare per mantenere il decoro della città. Ben venga,dunque, questo Punto Informativo che può diventare un prezioso luogo per scambi di idee e proposte”.

Sintetico e propositivo l’intervento di Domenico Garofalo, presidente della Pro Loco Ostia Mare di Roma: “Due parole solo per spiegare il nostro progetto e per indicare per somme linee i temi salienti del programma che abbiamo intenzione di svolgere con la collaborazione di tutti i cittadini armati di Buona volontà e che hanno voglia di mettersi in gioco ed accompagnarci in questa sfida.

L’associazione Pro Loco Ostia Mare di Roma, in primo luogo, si propone di svolgere attività finalizzate alla promozione turistica, sociale e culturale sul litorale romano. La sua attività si concretizza nell’organizzazione e nel patrocinio di diversi eventi così come per la promozione culturale e per eventuali pubblicazioni editoriali. L’associazione, inoltre, si pone come principale obbiettivo quello di mettere in contatto e concertare le diverse realtà, sia pubbliche che private, operanti nel territorio”.

Salvatore Fiaschi (direttivo ProLoco) ha aggiunto:”Vogliamo creare una rete di collaborazione con tutte le associazioni, la nostra porta è sempre aperta a tutti. In particolare abbiamo intenzione di avviare una partnership con le scuole per promuovere il volontariato tra i giovani”.

Michela De Biase, consigliera regione Lazio ha ricordato: “Ostia ha vissuto un periodo complesso, ma deve essere descritta e rappresentata così com’è, ossia, un’area archeologica paragonabile a Pompei e può sviluppare un progetto di navigabilità sul Tevere che l’unisce a Roma. Ostia è l’affaccio di Roma sul Mediterraneo, Ostia è una città di mare, da questi dati di fatto dobbiamo partire per promuovere questo territorio. Un impegno importante in cui la Pro Loco è chiamata a svolgere un ruolo determinante per il rilancio della città”

Lo Sportello Informativo presso il Village sarà operante per il periodo invernale un giorno a settimana, il mercoledì dalle 16 alle 18. Per eventuali incontri ed appuntamenti contattare il numero:3392066206

mail: prolocoostiamarediroma@gmail.com

Ostia, la Pro Loco riparte dal Village

Ostia, la Pro Loco riparte dal Village

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE