SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, l'ultima mareggiata del 2020

printDi :: 28 dicembre 2020 14:37
Nettuno assediato dai cavalloni

Nettuno assediato dai cavalloni

(AGR) L’ultima mareggiata del 2020 sospinta da un vento di Libeccio flagella senza sosta sin dalle prime ore del mattino il litorale romano. Per ora non si segnalano danni di rilievo ma il forte vento, con raffiche fino agli 80Km/h si fa sentire. Decine le alberature abbattute dal vento ad Ostia e Fiumicino. E’ a Roma che sino ad ora il vento ha fatto i danni peggiori. In mattinata sarebbero stati oltre 50 gli interventi effettuati a Roma dalle pattuglie della Polizia locale. Decine le deviazioni al traffico, anche temporanee a causa di caduta di rami o alberi pericolanti. Il caso più grave si è verificato per la caduta di un albero in via di Conca d'Oro. Crolli di alberi si registrano anche ai Parioli e sull’Aurelia Antica.

Al Flaminio i pompieri sono accorsi peer liberare un uomo ferito dalla caduta di un albero, ricoverato al San Camillo per le ferite riportate. Oggi il vento forte e la mareggiata, domani in arrivo anche la pioggia. Secondo il bollettino diramato dalla Protezione civile regionale che ha fatto scattare un allerta “giallo”, si prevedono mareggiate lungo le coste esposte e per le successive 30 ore sono in arrivo precipitazioni sparse, anche a carattere di rovesci temporalesco o comunque di forte intensità.

Photo gallery

Ostia, l'ultima mareggiata del 2020
le onde che si infrangono sulla spiaggia

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE