SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, in manette due rapinatori, derubati due bengalesi ed un giovane sul lungomare

Le indagini per risalire agli autori di diverse rapine sul litorale hanno portato all'individuazione ed all'arresto di un giovane egiziano di 22 anni ed un magrebino di 31. L'egiziano, in estate avrebbe aggredito e rapinato due bengalesi in due diversi episodi

printDi :: 21 ottobre 2021 13:27
Ostia, in manette due rapinatori, derubati due bengalesi ed un giovane sul lungomare

(AGR) Gli agenti del X Distretto Lido hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari, su richiesta della Procura della Repubblica di Roma, nei confronti di due cittadini stranieri, un egiziano di 22 anni e un magrebino di 31 anni, gravemente indiziati del delitto di rapina.

In particolare, al giovane egiziano sono state contestate 3 rapine consumate nella zona di Ostia, due delle quali consumate da solo nel giugno e nell’agosto 2021, nei confronti di 2 cittadini bengalesi, nelle quali, nel primo caso, si è procurato come ingiusto profitto circa 230 euro e nella seconda rapina ha colpito più volte la vittima alla testa, per poi sottrarle una collanina d’argento.

I due episodi criminosi, avvenuti all’interno di un bar di Ostia, hanno portato alla immediata chiusura del locale su disposizione del Questore di Roma, ai sensi dell’articolo 100 del T.U.L.P.S.

Gravemente indiziati per la terza rapina, ai danni di un ragazzo di 15 anni, sono sia il 22enne egiziano che il 31enne magrebino, in concorso. In quest’ultimo episodio i due soggetti, arrivati sul Lungomare Paolo Toscanelli, a bordo di un monopattino, dopo aver individuato la vittima, l’hanno colpita ripetutamente con pugni al volto e allo stomaco, fino a farla cadere in terra,  per poi impossessarsi della sua catenina, del valore di circa 3000 euro.

Il riconoscimento degli autori della rapina è stato possibile sulla base dell’accurata descrizione degli aggressori, in quanto avevano agito a volto scoperto. A rendere ancora più sicura la loro individuazione sono state anche le videoregistrazioni acquisite subito dopo le rapine, nonché le numerose attività di osservazione da parte della polizia. Gli arrestati erano già sottoposti all’obbligo di firma presso il X Distretto. Sono in corso ulteriori accertamenti per identificare gli autori di altre rapine nel corso dell’estate.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE