SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, gravi danni agli stabilimenti di levante

print16 novembre 2019 15:39
Ostia, gravi danni agli stabilimenti di levante
Gravi danni agli stabilimenti di Ostia. Mentre la situazione allagamenti all’Idroscalo si avvia verso la normalità sul lungomare si fa la conta dei danni. Allo stabilimento Nuova Pineta - Pinetina, con l’erosione che ha raggiunto le strutture in muratura e minaccia la piscina, un filare di cabine è stato trascinato in mare. Una situazione allarmante, praticamente l’intero stabilimento risulta esposto alle mareggiate, per Franco Petrini si tratta di un tema ricorrente da anni, che tutti conoscono e fanno finta di ignorare. Serve un rinascimento di quel tratto di costa, ha ribadito, il lungomare di levante compreso tra il canale dei pescatori e lo stabilimento Venezia rischia di scomparire se non vengono avviate le procedure per il rifacimento dell’arenile e per la posa di barriere di scoglia a protezione degli arenili.

Anche Focene lamenta gli stessi gravissimi problemi di erosione, Fregene sud sotto la forza dei marosi ha lasciato altre decine di metri di spiaggia all’avanzata del mare, il sindaco Montino ieri aveva consigliato i cittadini a non avvicinarsi al mare. La consigliere regionale Michela Califano ieri ha diramato l’allarme sullo stato delle coste chiedendo immediati interventi.

Ostia, gravi danni agli stabilimenti di levante

Ostia, gravi danni agli stabilimenti di levante

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE