SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, fermo il cantiere per il rifacimento del marciapiede di via mar dei Caraibi

print12 settembre 2019 15:52
Ostia, fermo il cantiere per il rifacimento del marciapiede di via mar dei Caraibi
(AGR) "Il cantiere per il rifacimento di una parte di marciapiede su Via Mar dei Caraibi, davanti ad uno dei plessi scolastici più frequentati del territorio, è fermo. - afferma Marco Possanzini, segretario SI X Municipio - L'area cantiere è delimitata da un reticolato che include, fra l'altro, solo una parte del marciapiede. Al netto di questa sconfortante "cartolina", il cantiere con la ripresa delle scuole determinerà una vera e propria paralisi del traffico a causa della chiusura parziale della strada e dell'impossibilità di parcheggiare le auto, soprattutto nelle ore di punta di apertura e chiusura del plesso scolastico.

Sulla porzione di strada rimasta praticabile dovranno passarci anche i mezzi di trasporto ATAC che, stando così le cose, si ritroveranno anch'essi imprigionati nella morsa del traffico locale.

Tutto questo era ampiamente prevedibile, quel cantiere doveva terminare in tempo utile proprio per evitare disagi e pericoli. E così….Invece di terminare i lavori in tempo utile hanno preferito, risolvere il problema creandone un'altro perchè restringere ulteriormente la strada con le strisce gialle provvisorie aggraverà ulteriormente la situazione determinando blocchi al transito, pericoli per i pedoni, e tensioni fra automobilisti.

Non c’è solo il tema del risparmio e delle priorità - continua Possanzini - ma anche quello dell’organizzazione del lavoro, un tema fondamentale per ottimizzare risorse e accelerare efficacemente la chiusura dei cantieri. Il cantiere in questione è iniziato formalmente il 18 luglio e la durata prevista dei lavori è di 180 giorni, sei mesi per poche centinaia di metri di marciapiede, per una spesa di quasi 800 mila euro. Organizzando efficacemente i lavori, adottando quindi dei criteri per ottimizzare le risorse, si poteva spendere meno e chiudere i cantieri sicuramente prima dei sei mesi previsti. Per questo, presenteremo in Municipio un documento per chiedere conto su quanto sta avvenendo su Via Mar dei Caraibi. La Giunta deve risponderci e dovrà impegnarsi nel correggere gli errori commessi…."

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE