SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, barricato in casa, minaccia di far saltare tutto, bloccato dopo una trattativa di 12 ore

Un uomo di 50 anni, barricato all’interno del proprio appartamento al quarto piano della piazza minacciava di far saltare in aria la palazzina con una bombola di gas. Sul posto i vigili del fuoco allertati dai carabinieri ,che hanno chiuso le utenze del gas.

printDi :: 18 agosto 2020 15:13
uomo barricato in casa

uomo barricato in casa

(AGR) Trattativa infinita…e conclusa con l'intervento delle forze speciali dei carabinieri a piazza Gasparri, zona Nuova Ostia, dove  …un uomo di 59 anni, si era barricato all’interno del proprio appartamento al quarto piano della piazza, minacciando di far saltare in aria la palazzina con una bombola di gas. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco allertati dai carabinieri , che hanno provveduto subito a chiudere le utenze del gas.

Un lato intero della piazza è stato isolato, i vigili urbani hanno chiuso gli accessi alla piazza e deviato il traffico, mentre i carabinieri presidiavano l’area e non fanno avvicinare nessuno al fabbricato.

Per sicurezza gli inquilini dello stabile sono stati evacuati, l’uomo infatti urlava di avere armi in casa e bombole del gas per far esplodere tutto. I carabinieri hanno avviato una lunga trattativa con l’uomo, in evidente stato di alterazione. Dalla finestra di casa l’uomo ha lanciato suppellettili varie verso i carabinieri. L’uomo sarebbe stato in cura da tempo al CIM e secondo alcuni testimoni, non era nuovo a episodi del genere. La trattativa con l’intento di farlo desistere da ogni proposito e riportarlo alla calma è durata 12 ore i carabinieri del Gruppo Ostia hanno fatto irruzione nell'appartamento e bloccato l'uomo. che è stato caricato in ambulanza e ricoverato in ospedale dopo i controlli medici.

Il v.presidente del X Municipio Alessandro Ieva ha ringraziato le forze dell'ordine per l'operazione compiuta: "Questa mattina non appena venuto a conoscenza di quanto stava accadendo mi sono recato sul posto dove un uomo con disturbi mentali minacciava di far esplodere l’appartamento con alcune bombole del gas. E per questo si è reso necessario evacuare 100 persone.

In proposito, prendendo in considerazione ogni eventualità, mi sono attivato con la Protezione Civile, la Direzione Socio Educativa del Municipio X e la Polizia Locale X Gruppo Mare per un eventuale collocamento delle circa 100 persone evacuate. Ingente il dispiegamento di Forze dell'Ordine, Vigili del Fuoco, Ambulanza, Areti e Italgas e dopo aver seguito costantemente le operazioni, nel pomeriggio, alle 17.30 circa e a seguito dell’autorizzazione del Magistrato, tutto è finito bene grazie all’intervento di Vigili del Fuoco e Carabinieri che hanno fatto irruzione nell’appartamento, immobilizzando l’uomo Non è stato quindi necessario proseguire con l'attivazione in emergenza degli alloggi abitativi”.

Photo gallery

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE