SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia apre la porta...ai profughi dell'Ucraina, il X Municipio lancia l'iniziativa di accogliere i profughi nelle famiglie

Il presidente Mario Falconi: chiedo ai cittadini, alle famiglie, alle associazioni, alle persone di buona volontà di ospitare, a seconda delle possibilità, i profughi. Dobbiamo dare assistenza a queste persone. Intanto la Pro Loco Ostia Mare di Roma lancia la raccolta di generi prima necessità

printDi :: 28 febbraio 2022 14:37
manifestazione a favore dell'Ucraina sul pontile il presidente Mario Falconi e Antonio Ricci (Pro Loco) sul pontile

manifestazione a favore dell'Ucraina sul pontile il presidente Mario Falconi e Antonio Ricci (Pro Loco) sul pontile

(AGR) Il X Municipio si mobilita. Questa mattina riunione di Giunta in via Claudio per mettere a punto un programma coodinato di aiuti e sostegno al popolo ucraino, in vista sopratutto della possibile crisi umanitaria. “In questi giorni tremendi per l’Europa, sconvolta dal ritorno della guerra – ha detto il presidente del X Municipo Mario Falconi - vogliamo esprimere tutta la nostra vicinanza a quanti stanno soffrendo.

Le immagini che ci giungono dall’Ucraina sono terribili, assistiamo al dolore di centinaia di migliaia di persone che abbandonano il proprio Paese, la propria casa e quindi le proprie radici. Come Presidente di Municipio mi sono a lungo interrogato su cosa potessi fare per dare un segnale tangibile di vicinanza al popolo ucraino. Al di là delle raccolte di generi di prima necessità – continua Falconi - abbiamo pensato a promuovere nel nostro territorio l’ospitalità per i profughi.

Chiedo a tutti i cittadini, alle famiglie, alle associazioni, alle persone di buona volontà di ospitare, a seconda delle proprie possibilità, i profughi. Dobbiamo dare il più possibile assistenza a queste persone sperando che la guerra finisca….Ostia deve aprire le porte all’accoglienza. Domani mattina metterò attorno ad un tavolo tutte le associazioni imprenditoriali e commerciali del litorale romano per redigere tutti assieme un piano comune di sostegno e di aiuti. La nostra idea, ripeto, e metto la mia disponibilità ad accogliere dei profughi presso la mia abitazione, è quella di accogliere il maggior numero di persone. Ad Ostia c’è una grande Comunità di Ucraini, gente che lavora da noi da anni e che sono indispensabili per le nostre famiglie. E’ giunto il momento che ci rendiamo utili anche noi per la loro Comunità”.

La Pro Loco Ostia Mare di Roma intanto ha lanciato sul territorio una raccolta di generi di prima necessità e vestiti per i bambini. Presso il Pit in piazza Anco Marzio dalle ore 16.00 alle 18.00 tutti i giorni si raccolgono generi alimentari da inviare alla popolazione ucraina. In particolare: pasta, riso, conserve, olio, tè, caffè, cioccolata, biscotti, tonno, vestitini, pannolini e giocattoli per le bambine e per i bambini.

Photo gallery

manifestazione a favore dell'Ucraina sul pontile cartello pace
manifestazione contro la guerra sul pontile

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE