SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia Antica, il X Municipio vuole istituire un presidio fisso di Protezione Civile

L’immobile di proprietà comunale, compreso tra via Ducati e viale dei Romagnoli, possa diventare un sito strategico per questo quadrante di territorio dove le unità di volontari, con propri mezzi e attrezzature, possano espletare attività di Protezione Civile

printDi :: 19 maggio 2021 19:26
Ostia Antica, il X Municipio vuole istituire un presidio fisso di Protezione Civile

(AGR) "È intenzione di questa Amministrazione – svela il v.presidente Alessandro Ieva sulla sua pagina facebook - istituire un presidio di Protezione Civile ad Ostia Antica. Riteniamo che l’immobile di proprietà di Roma Capitale, compreso tra Via Pericle Ducati e Viale dei Romagnoli, privo di attività manutentiva decennale, possa diventare un sito strategico per questo quadrante di territorio dove le unità di personale volontario, con propri mezzi e attrezzature, possano espletare le attività di Protezione Civile, attraverso un coordinamento tecnico-operativo.

Lo scopo è anche diffondere la conoscenza dei rischi nella cittadinanza per l’adozione di comportamenti adeguati e corretti e di contribuire in primo luogo all’efficacia della risposta operativa. Questo - continua Ieva - è l’indirizzo politico approvato dalla Giunta del XMunicipio con la Direttiva n.13 del 11.05.2021.

L’atto prevede la presa in consegna dell’immobile da parte del Municipio Roma X dal Patrimonio comunale, dopo una valutazione tecnica dello stato strutturale e di procedere con una manifestazione di interesse rivolta alle Associazioni di Volontariato di ProtezioneCivile, riconosciute da Roma Capitale o dalla Regione Lazio, al fine del recupero manutentivo e all’utilizzo come sede operativa di Protezione Civile.

Si tratta - conclude Ieva - di una doppia opportunità per Ostia Antica, da una parte la valorizzazione di un immobile abbandonato da oltre vent’anni limitrofo alla scuola elementare Fanelli-Marini e, dall’altro, la nascita di un presidio di Protezione Civile".

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE