SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Nomentana, discarica abusiva di materiale edile e rifiuti pericolosi, denunciati in quattro

Sul Grande Raccordo Anulare, tra gli svincoli Porta di Roma e Nomentana, individuata una discarica abusiva costituita da materiale edile di risulta e rifiuti pericolosi. Le indagini hanno condotto a ditta ristrutturazioni edili di Monterotondo, 4 denunce

printDi :: 31 marzo 2021 17:36
Nomentana, discarica abusiva di materiale edile e rifiuti pericolosi, denunciati in quattro

(AGR) Nei giorni scorsi gli agenti della Polizia Stradale di Settebagni hanno scoperto, in un’area verde adiacente il Grande Raccordo Anulare, tra gli svincoli Porta di Roma e Nomentana, una discarica abusiva costituita da materiale edile di risulta ed altri rifiuti pericolosi.

Gli accertamenti hanno permesso di risalire ad un ditta di ristrutturazioni edili, operante nell’area di Monterotondo (RM), il cui titolare, era solito servirsi per lo smaltimento dei rifiuti di un soggetto privo dei dovuti requisiti relativi al trasporto e allo smaltimento dei rifiuti in luoghi idonei.A seguito delle indagini i poliziotti hanno denunciato quattro persone, per violazione del Testo Unico Ambientale. Inoltre per due dei quattro denunciati, trovati a lavorare all’interno del negozio da dove provenivano i materiali scaricati abusivamente, sono stati emessi due decreti di espulsione in quanto privi di permesso di soggiorno.

Per il titolare della ditta sono scattate le opportune segnalazioni presso l’Ispettorato del Lavoro. Al fine di scongiurare grave pericolo per l’incolumità e la salute pubblica, per mezzo dell’ente concessionario della strada si è provveduto alla bonifica ed al ripristino dei luoghi interessati.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE