SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Neonato non respira più...lo salva un carabiniere con un massaggio cardiaco

E' accaduto a Gavoi dove un militare libero dal servizio ha prestato il primo soccorso ad una famiglia il cui bambino di pochi mesi aveva smesso di respirare e non dava segni di vita. Il carabiniere ha praticato un messaggio cardiaco ed il neonato si è ripreso

printDi :: 17 luglio 2021 18:01
Neonato non respira più...lo salva un carabiniere con un massaggio cardiaco

(AGR) Oggi pomeriggio, alle 15, nei pressi della Stazione CC di Gavoi (Nu), due coniugi urlavano in strada chiedendo aiuto. Personale dell’Arma libero dal servizio, udite le grida, raggiungeva subito la coppia che tra le lacrime raccontavano che il loro neonato, di sei mesi circa, aveva improvvisamente smesso di respirare.

Il militare constatava che il piccolo, esanime tra le braccia del padre, si trovava in stato di incoscienza e non respirava. Prontamente gli praticava un massaggio cardiaco per dieci minuti circa, fino all’arrivo del personale del 118 e di un medico di base. Grazie al massaggio cardiaco il bambino si era rianimato ed aveva ripreso conoscenza. Il neonato che reagiva alle cure veniva trasportato con ambulanza presso l’ospedale “San Francesco” di Nuoro per gli accertamenti del caso. Il piccolo non era in pericolo di vita.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE