SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Nemi, nuovi servizi ed assistenza domiciliare per i soggetti fragili

Proseguono a Nemi le azioni di sostegno e supporto alle persone fragili. In particolare il nuovo sportello garantirà: azioni di supporto alla vita quotidiana ed al benessere personale di nuclei familiari con minori a rischi.

printDi :: 22 giugno 2021 09:01
Nemi panoramica

Nemi panoramica

(AGR) Ogni Mercoledì a Nemi uno sportello rivolto ai residenti presso corso Vittorio Emanuele, 18 (Piano terra centro anziani)  Comune di Nemi e gli Istituti di Santa Maria in Aquiro comunicano che in attuazione dell'Avviso Pubblico “BENE COMUNE” - Interventi Socio-Assistenziali e di sostegno economico per nuclei familiari con minori e/o anziani residenti nei Comuni della Regione Lazio con meno di 15.000 abitanti, dal giorno 9 giugno 2021 è avviato il progetto “COMUNITÀ SOLIDALE” .

Il progetto si propone – dichiara il Sindaco Alberto Bertucci –di evitare l’isolamento, sostenere i soggetti più vulnerabili con azioni di supporto alla vita quotidiana ed al benessere personale, sostenere i nuclei familiari con minori a rischio, anziani e disabili attraverso la realizzazione di attività di supporto quali  consegna spesa alimentare e farmaci a domicilio; servizi di assistenza domiciliare in favore di soggetti fragili e sostegno psicologico in modalità tecno-mediata e/o domiciliare.I destinatari degli interventi sono i cittadini del Comune di Nemi che siano già seguiti dal servizio sociale comunale o che facciano richiesta dei servizi del progetto.

L'accesso al servizio avviene tramite segnalazione da parte di soggetti del terzo settore, contatto telefonico al 3792409940, invio di e-mail all'indirizzo comunitasolidale@girotondoonlus.com, accesso allo sportello attivo in CORSO VITTORIO EMANUELE 16 tutti i mercoledì dalle ore 15,30 alle ore 18,30. Gli operatori sociali, valutata la situazione degli utenti, prenderanno in carico il nucleo familiare predisponendo un progetto personalizzato da realizzare nel corso del periodo progettuale.

L'intervento non prevede l'erogazione di contributi economici se non sotto forma di generi alimentari e/o di prima necessità. 

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE