SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

"Mi dovete carcerà...altrimenti l'ammazzo" e la polizia lo arresta

Aveva atteso che la sua ex tornasse a casa per tentare un nuovo approccio. Alle minacce dell’uomo che le impediva di salire in casa, la 21enne ha reagito chiedendo aiuto. All'arrivo della polizia l'uomo prima di essere bloccato ha minacciato di ucciderla.

printDi :: 24 novembre 2020 19:18
Mi dovete carcerà...altrimenti l'ammazzo e la polizia lo arresta

(AGR) Via Giannetto Valli.  48enne romano arrestato dalla Polizia di Stato per atti persecutori:  “ Mi dovete carcerà altrimenti l’ammazzo’ ha gridato agli agent un uomo 48 enne che continuava a minacciare la sua ex. Destinatario di un ammonimento del Questore, sottoposto al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla sua ex, in carcere per 8 mesi, B.T., 48enne romano, nel pomeriggio di ieri ha nuovamente stalkerizzato la ragazza, chiedendole un appuntamento.

Per nulla intimidito dal suo rifiuto,  l’uomo ha deciso, nonostante il divieto di avvicinamento a suo carico, di aspettarla sotto casa, iniziando ad importunarla e a minacciarla al suo arrivo. Alle minacce dell’uomo che le impediva di salire in casa, la 21enne ha reagito chiedendo aiuto, tramite segnalazione al NUE 112, alla Polizia di Stato. “Mi dovete carcera’ altrimenti l’ammazzo”: così il 48enne si è rivolto agli agenti dell’XI Distretto San Paolo, intervenuti immediatamente, prima di essere bloccato. Arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria, B.T. dovrà rispondere del reato di atti persecutori. L’uomo è stato associato presso il carcere di Rebibbia.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE